Certificazione | Professione
Data Pubblicazione: | Ultima Modifica:

Ingegneri: è possibile compilare l'autocertificazione formale CFP entro il 31 marzo 2023

Il giorno 31 marzo era il termine ultimo per poter richiedere l'aggiornamento e i CFP informali legati all’attività professionale da ingegnere svolta durante l'anno 2022.

La procedura

Il 31 marzo 2023 era la scadenza fissata per poter richiedere i CFP informali legati all’attività professionale da ingegnere. 

Era necessario accedere con le proprie credenziali all'area riservata in piattaforma Mying (se non si dispone delle credenziali bisogna registrarsi indicando una mail valida NON PEC, che fungerà anche da username per i futuri accessi a Mying ed ai servizi della Fondazione: Working, Certing, Polizza Racing Professionale e Tutela legale, PEC, Geoweb).

A seguito della compilazione dell’Autocertificazione, volontaria e non obbligatoria, sono stati assegnati immediatamente 15 Cfp per il 2022. Si comunica che tutte le autocertificazioni inviate saranno comunque soggette ad attività di verifica e controllo, da parte del CNI, con la conseguente possibilità di una rideterminazione dei CFP assegnati.

Chi può richiedere i CFP

Si ricorda che non possono presentare l'Autocertificazione 2022 gli ingegneri che si sono iscritti all'albo dopo il 30 giugno 2022, né gli iscritti che hanno goduto nel 2022 di un esonero pari o superiore a 6 mesi.

Il pagamento del diritto di segreteria (7 euro Iva Esente) per la presentazione dell’Autocertificazione può essere effettuato tramite carta di credito o bonifico (sepa direct) direttamente in piattaforma e non potrà, una volta corrisposto, essere rimborsato.

Se il pagamento avviene con carta di credito l'attribuzione dei Cfp sarà contestuale alla presentazione della richiesta; se il pagamento avviene con bonifico l'attribuzione avverrà dopo 6 giorni lavorativi.

Inoltre, sarà possibile chiedere il riconoscimento dei seguenti CFP Informali relativi al 2022 legati a:

  • redazione di articoli (2,5 CFP ad articolo), monografie (5 CFP), contributi su volume (2,5 CFP);
  • concessione di brevetti (10 CFP);
  • partecipazione qualificata a commissioni e gruppi di lavoro (5 CFP);
  • partecipazione a commissioni esami di stato svolti nel 2022 (3 CFP per sessione).

LA CIRCOLARE INTEGRALE DEL CNI E' SCARICABILE IN FORMATO PDF

Allegati

Leggi anche