Parquet | Legno | Pavimenti per Interni
Data Pubblicazione: | Ultima Modifica:

Parquet per interni: Caratteristiche prestazionali e tecniche

Per il parquet, conoscere il suo comportamento e la resistenza nei confronti della durezza, della resistenza all’impronta, resistenza all’impatto, dell’abrasione e dell’usura, nonché il comportamento alle diverse fasi di lavorazione, ha una grande importanza.

Per il parquet, conoscere il suo comportamento e la resistenza nei confronti della durezza, della resistenza all’impronta, della resistenza all’impatto, dell’abrasione e dell’usura, nonché il comportamento alle diverse fasi di lavorazione, ha una grande importanza.

Si tratta di parametri che evidenziano le specifiche proprietà di ogni singola specie legnosa a resistere alle sollecitazioni meccaniche esterne.


Pavimenti in legno: durezza e resistenza all’impronta, all’impatto, all'abrasione e all’usura

Sono proprietà tecniche importanti per una materia prima naturale come il legno, dalla struttura irregolare e complessa, perché la loro conoscenza è preziosa per determinare la scelta della specie legnosa, in funzione della gravosità dei carichi e delle sollecitazioni meccaniche a cui il legno dovrà resistere una volta posato.

 

Parquet per interni: Caratteristiche prestazionali e tecniche

Durezza e all'impronta del legno: il metodo Brinnell e il metodo Janka

La durezza indica la resistenza del legno all’intaccatura e all’abrasione e viene determinata con il metodo indicato nella norma UNI EN 1534 “Determinazione della resistenza alla penetrazione (Brinnell)”.

Il metodo Brinnell consiste nel determinare il diametro dell’impronta lasciata sul provino da una punta a forma sferica di dimensioni determinate; sottoposta a un carico progressivo crescente.

Questo metodo è adatto per la determinazione della durezza per legni sottili. Un altro metodo per determinare la durezza di un legno è il metodo Janka; il metodo più diffuso.

 


SPECIALE

Parquet e pavimenti in legno: tutto quello che bisogna sapere

Parquet e pavimenti in legno: tutto quello che è importante sapere

Una raccolta di appunti tecnici dedicata alle caratteristiche principali, alla posa in opera e alla manutenzione dei pavimenti in legno.

Con l'obiettivo di dare un supporto immediato ai nostri lettori interessati a capire di più sul tema, abbiamo realizzato questa pagina di collegamento a diversi articoli pubblicati sul nostro portale grazie al contributo di tecnici esperti ed in particolare di Paolo Rettondini.

LINK allo Speciale a cura di Paolo Rettondini


 

Con questo metodo si utilizza una sfera d’acciaio di diametro 11,284 mm (pari ad una sezione di 1 cm), che viene fatta penetrare fino al diametro massimo (metà sfera nel provino). Questo metodo è adatto per la determinazione della durezza per legni spessi.

La durezza si esprime in MPa/mmq (1 MPa = 1,02 kg) questo vale sia per il metodo Brinnell che per il metodo Janka. La resistenza è sempre in diretta relazione con la massa volumica del legno: maggiore è la densità dei tessuti legnosi più elevata è la resistenza alla durezza.

[...] L'articolo continua nel PDF in allegato, dove si parlerà anche di resistenza all'impronta, all'abrasione e all'impatto 


SCARICA* E LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE

*Previa registrazione gratuita al sito di INGENIO