Giacomin Giorgio


Ingegnere - Direttore tecnico, G&P intech – Div. Hirun Engineering

Curriculum / Profilo

Giorgio Giacomin è ingegnere e Amministratore Delegato - Direttore Tecnico G& P Intech.

Ha condotto oltre trecento seminari tecnici in Europa, Sudamerica e Cina nel settore del recupero, del restauro e dell’antisismica con materiali compositi e isolatori sismici e dissipatori presso Università, Ministeri competenti, Anas, Autostrade, Italferr, Enel, Endesa, Soprintendenze ai Beni Culturali, General Contractors, comuni, provincie, regioni, ordini professionali degli ingegneri ed architetti.

Tra le opere più significative di consolidamento strutturale di cui è stato consulente negli ultimi 25 anni si citano la Basilica di S.Francesco in Assisi dopo il sisma del ’97 , la centrale nucleare in Barcelona, il castello di Schombrun a Vienna, il ponte sul Piave S.P. 42 , i viadotti autostradali A14 tangenziale di Bologna e terza corsia della A14, il viadotto Vernalde della SSV Isernia-Castel di Sangro, la Biblioteca Comunale di Villa Litta in Milano, l’ex-manifattura tabacchi di Rovereto dell’Università di Trento, il recupero viadotto Autostrada della Cisa, il consolidamento del faro della stazione di Cuneo, il recupero strutturale dell’Università di Trieste, il tribunale di Piacenza, il castello di Valvasone (Pn), i ponti dell’Insula di S.Giacomo dell’Orio in Venezia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì, le ex-scuderie medicee in Serravezza (Lu), l’ex residenza degli Strozzi a Travalle (FI), il recupero di Palazzo Bardini a Firenze, la Galleria Nazionale, Teatro Argentina a Roma, la Basilica di S. María di Collemaggio all’Aquila dopo sisma 2009, il Duomo di Crevalcore (Bo) dopo il sisma 2012, la Chiesa di S. Biagio all’Aquila, il recupero delle gallerie autostradali della variante di valico a Barberini e a Impruneta della A1, il museo M9 a Mestre, il recupero strutturale di parte del cavalcavia S. Giuliano a Mestre, la riqualificazione del piano viabile di ponti in acciaio per Prov. Venezia, l’adeguamento sismico con controventi dissipativi di strutture industriali a Chieti per gruppo Angelini, l’adeguamento sismico con isolamento alla base in retrofit della clinica Villa Serena ad Jesi. 

Ha inoltre operato dal ’97 nella ricostruzione post-sisma di Umbria e Marche e da oltre dieci anni sta operando nell’ambito della ricostruzione all’Aquila ed in Abruzzo e più recentemente in Emilia e in Centro Italia 

Articoli

  • 1

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su