Rinforzi Strutturali | Infrastrutture | Dispositivi Antisismici | G&P INTECH SRL
Data Pubblicazione:

Tecnologie innovative per l’antisismica: le soluzioni G&P Intech al SAIE 2022

Giorgio Giacomin, Amministratore Delegato e Direttore Tecnico G&P Intech, racconta l'impegno dell'azienda vicentina nello sviluppo di soluzioni e sistemi per il consolidamento strutturale, il rinforzo e l'adeguamento antisismico del patrimonio costruito esistente, sia esso pubblico o privato, in un’intervista realizzata da Ingenio in occasione di SAIE (Bologna, 19-22 ottobre 2022).

Sicurezza sismica del patrimonio costruito con G&P Intech

«Come Gruppo G&P Intech presentiamo al SAIE le nostre tecnologie innovative per l’antisismica. Abbiamo portato in fiera l’importante settore dei materiali compositi, in particolare quello dei rinforzi strutturali che, come è ben noto, richiedono una certificazione ministeriale detta CVT (Certificato di Valutazione Tecnica) per il loro impiego nelle strutture esistenti» ha dichiarato Giorgio Giacomin, Amministratore delegato G&P Intech.

Non solo rinforzi strutturali per edifici esistenti, a SAIE G&P Intech ha portato anche le sue soluzioni per la riqualificazione delle infrastrutture quali ponti, viadotti e gallerie.

«A questo proposito, vorrei sottolineare l'importanza determinata dai piani del PNRR nazionale, in particolar modo in riferimento alla riqualificazione delle infrastrutture – sottolinea Giacomin - Ponti, viadotti, gallerie e strade possono essere riqualificate e rese funzionali al fine di evitare problemi e rischi per la popolazione

In merito alle tecnologie proposte dall’azienda per le infrastrutture, Giacomin ha dichiarato: «Abbiamo una grande esperienza in questo settore, in questi anni abbiamo lavorato con strutture pubbliche e gestori come Anas, RFI e Autostrade. Per il settore delle infrastrutture proponiamo: sistemi di rinforzo strutturale, isolatori per gli impalcati e tecnologie complementari, quali ad esempio le impermeabilizzazioni speciali.»

Se parliamo invece di sicurezza strutturale per edifici storici monumentali, G&P Intech ha portato a SAIE un campione di muratura sul quale è stato applicata una tecnica di rinforzo molto particolare, cosiddetta “a scomparsa”, indicata per il facciavista degli edifici storici monumentali. Tecnica questa che migliora significativamente il comportamento sismico del pannello murario.

A conclusione dell’intervista, Giorgio Giacomin non ha mancato di sottolineare in generale l’importanza della messa in sicurezza del patrimonio costruito, sia esso pubblico o privato. Proprio in merito al patrimonio costruito privato, Giacomin ha infatti dichiarato: «Pensiamo alle periferie. per esempio a quelle costruite negli anni 60-70-80 senza nessuna norma sismica. Sul tema della sicurezza dei condomini il nostro gruppo si è molto speso molto in questi ultimi anni e ha messo punto una linea guida che contiene una serie di indicazioni per interventi poco invasivi che possono essere realizzati in esterno agli edifici. Interventi che possono garantire quel poco di sicurezza in più e togliere quelle fragilità e vulnerabilità che la struttura può avere in campo sismico.»

Video

Tecnologie innovative per l’antisismica: le soluzioni G&P Intech al SAIE 2022

Leggi anche