Airfloor: il solaio autoportante più leggero disponibile sul mercato

08/07/2015 10925

Ing. Alessio Argentoni, R&D NPS® Jr. aargentoni@tecnostrutture.eu

Il solaio autoportante più leggero disponibile sul mercato. Garantisce isolamento termico, è veloce da installare e si adatta a tutte le possibili geometrie di progetto.

Con un peso a secco inferiore ai 50 kg/mq, AirfloorTM è autoportante fino a 6 metri. Lo strato di polistirene (airpop) favorisce l’isolamento termico del solaio e funge da cassero per il getto. La posa è semplice e veloce: i pannelli aderiscono tra loro immediatamente grazie all’armatura di ripartizione e alla sporgenza battentata e il getto può iniziare subito dopo la posa del solaio. L’intradosso è continuo e omogeneo e dotato di apposite piastre d’aggancio per il controsoffitto.
Il solaio prefabbricato autoportante AirfloorTM è un brevetto di Tecnostrutture s.r.l.

Vantaggi

  •  Il solaio autoportante più leggero sul mercato
  •  Autoportante
  •  Complanarità trave-solaio
  •  Adattabile alle geometrie di pianta
  •  Resistente al fuoco R120’
  •  Isolamento termico
  •  Veloce e semplice da posare
  •  Pronto per il getto, senza armature aggiuntive
  •  Dotato di piastre d’aggancio per l’installazione del controsoffitto

Ambiti Applicativi

  • Residenziale
  • Terziario
  • Ristrutturazioni e sopraelevazioni
  • Edifici alti

Il materiale airpop
Airfloor™ è un solaio a travetti autoportanti abbinati ad un pannello in airpop che funge da cassero a perdere. Airpop è il nuovo nome a livello internazionale del materiale conosciuto fino ad ora come EPS. Formato al 98% da aria, airpop è leggero, ma resistente fino a 250 KPa di compressione.

I benefici del materiale airpop
Isolante > è un efficace isolante termico. Grazie alla sua struttura a cellule chiuse formata dal 98% d’aria può assicurare una conduttività termica λ inferiore a 0,038 [W/(mk)]
Igienico > è un materiale inerte per cui non è attaccabile da funghi, batteri o altri microorganismi e quindi non marcisce e non ammuffisce
Riciclabile > al 100%
Atossico > non rilascia sostanze nocive ed è inodore
Durevole > approfondimenti scientifici e pratici ne dimostrano la qualità. L’airpop non sublima nel tempo. Fonte aipe.biz
Idrorepellente > l’assorbimento d’acqua per immersione totale nel lungo periodo è inferiore al 4% (UNI EN 12087) ed ha una alta resistenza alla diffusione del vapore
Autoestinguente > reazione al fuoco classificata con l’Euroclasse E-do secondo la EN ISO 11925-2.

Consiglio tecnico-applicativo
Grazie alla sua leggerezza, Airfloor™ è ideale per cantieri con ridotti mezzi per la movimentazione e spazi angusti. Inoltre, se abbinato ad un getto di completamento di almeno 50 mm, garantisce i requisiti sismici di piano rigido secondo le vigenti norme tecniche.

SCARICA LA SCHEDA