Sicurezza igienica degli impianti di scarico con la ventilazione di colonna attiva Studor

25/05/2021 3674

Studor è la soluzione per limitare le fluttuazioni di pressioni che si verificano nella colonna di scarico.

Aliaxis Italia offre un’ampia offerta tecnologica per la gestione dei fluidi dentro e fuori l’edificio e per proteggere i tappi idraulici dei sifoni che garantiscono la sicurezza igienica.


 

Edifici più sani con la ventilazione attiva dello scarico sanitario

La ventilazione dello scarico sanitario di un edificio è fondamentale per garantire:

  • garanzia igienica;
  • il corretto funzionamento;
  • comfort acustico.

Studor: la ventilazione di colonna attiva degli scarichi

 

Cos’è la ventilazione attiva Studor?

Un sistema completo per limitare le fluttuazioni di pressioni che si verificano nella colonna di scarico.

Un sistema di scarico efficiente deve gestire le problematiche di pressione e depressione tra aria e acqua che si verificano all’interno della colonna di scarico. 

La ventilazione attiva Studor è una soluzione tecnologica in grado di compensare gli eventi di compressione e depressione di aria durante lo scarico delle acque sanitarie. 

Inoltre, grazie alle Valvole ad immissione aria e al Papa si evitano problemi di rumori e di cattivi odori provenienti dai sifoni.

I sifoni con il loro tappo idraulico sono la barriera che impedisce la risalita dei miasmi della fognatura e di agenti patogeni. La ventilazione attiva Studor garantisce la protezione dei sifoni e ne impedisce lo svuotamento.

Schema ventilazione attiva degli scarichi

La ventilazione degli scarichi è fondamentale per proteggere la tenuta idraulica dei sifoni e abbattere il rumore. Combinando la corretta ventilazione della colonna di scarico alle peculiarità di un sistema fonoisolante è possibile ottenere il massimo comfort acustico e la totale sicurezza.

La tradizionale ventilazione passiva delle colonne di scarico sanitarie, prevede un sistema di tubi di sfiati separati dallo scarico principale (ventilazione secondaria). Questo comporta l’impiego di più materiale, maggiori costi di manodopera, e tempi di installazione più lunghi. Studor è un sistema di ventilazione attiva che sostituisce la tradizionale ventilazione secondaria, assicurando l’eliminazione di rumori, cattivi odori provenienti dalla colonna di scarico e garantisce la sicurezza igienica dell’impianto.

 

Vantaggi della ventilazione attiva degli scarichi

  • Igiene garantita, evita la risalita dei miasmi della fognatura.
  • Impedisce lo svuotamento dei sifoni.
  • Migliora l’acustica dei sistemi di scarico.
  • Si evita l’attraversamento del solaio.
  • Si evita la ventilazione secondaria.
  • Soluzioni per edifici nuovi e per ristrutturazioni.
  • Permette di ottenere un sistema di drenaggio ad alta efficienza per qualsiasi tipologia di edifici.

>>> CLICCA QUI e SCARICA IL CATALOGO <<<

 

Ventilazione degli impianti di scarico: la normativa di riferimento per la progettazione

La normativa di riferimento per la progettazione dei sistemi fognari all'interno di abitazioni, edifici commerciali, edifici pubblici e industriali è la UNI EN 12056-2 "Sistemi di scarico funzionanti a gravità all'interno degli edifici - Impianti per acque reflue, progettazione e calcolo".

Le attuali norme idrauliche in materia di sanitari prevedono la costante presenza di un tappo idraulico nei sifoni, che generalmente viene garantita immettendo aria nello scarico attraverso un piccolo condotto di ventilazione proveniente dal tetto. I tubi dei sistemi di ventilazione convenzionali, tuttavia, comportano alcuni limiti.

Per questo, Aliaxis ha sviluppato innovative soluzioni a una sola colonna che non richiedono tubi di ventilazione secondari. Oltre a ridurre l’ingombro, i costi e i tempi di installazione, queste novità assicurano anche prestazioni superiori.

Ventilazione di colonna attiva degli scarichi

 

Le nostre soluzioni a colonna singola risolvono i problemi di progettazione tipici degli edifici:

  • Aperti o complessi;
  • Ecosostenibili;
  • Modulari;
  • Medio-alti.

Le soluzioni Aliaxis per la ventilazione attiva degli scarichi rispondono ai requisiti previsti dalle norme UNI come riportato di seguito:

Maxi-Vent,  Mini-Vent,  P.A.P.A

  • UNI EN 12056-2:2001
  • UNI EN 12056-5:2001 
  • EN 12380:2004

Maxi-Filtra

  • UNI EN 12255-9:2002

aliaxis_ventilazione-attiva-scarico-studor-04.JPG

 

Stop ai cattivi odori degli scarichi con la ventilazione di colonna ARIO

ARIO è una valvola di immissione aria progettata per gli scarichi idrosanitari. Evita lo svuotamento dei sifoni e protegge i tappi idraulici dei sifoni. È particolarmente indicata in caso di ristrutturazione.

Durante lo scarico si può creare una depressione di colonna che può causare lo svuotamento dei sifoni dei singoli sanitari: lavandino, bidet, doccia.

ARIO è progettata per favorire l’ingresso dell’aria nelle tubazioni quando si genera una depressione all’interno dell’impianto e contemporaneamente evita lo svuotamento dei sifoni prevenendo la risalita dei cattivi odori.

 

Ario: valvola di immissione aria per la ventilazione di colonna degli scarichi

 

ARIO è una valvola di immissione aria che serve a realizzare la ventilazione dello scarico. Grazie ad una molla pre-caricata, che dà la giusta pressione alla guarnizione di chiusura, ARIO funziona a prescindere dalla posizione in cui si trova. Questa caratteristica lo rende unico perchè diventa applicabile in qualsiasi configurazione sia all’interno che all’esterno degli edifici.

 

Ario: valvola di immissione aria per la ventilazione di colonna degli scarichi

ARIO è particolarmente indicato all’installazione su scarichi a muro, grazie al suo design che lo rende adatto ad essere applicato anche all’interno di bagni, mansarde, vani scala. Una soluzione estetica che lo rende più flessibile rispetto ad altri prodotti reperibili sul mercato, consentendo applicazioni in interno più facili e quindi nuove possibilità di progettazione dell’impianto.

 


Desideri ricevere maggiori informazioni sulla ventilazione degli scarichi?
Scrivi a ability@aliaxis.com oppure CLICCA QUI e visita il sito

Gruppo Aliaxis