Antincendio | Normativa Tecnica | Sicurezza
Data Pubblicazione:

Attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico: nuova RTV Antincendio

Il decreto del 22 novembre 2022 del Ministero dell'Interno, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, approva le norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico, in vigore dal prossimo 1° gennaio 2023

Altro giro altra Regola verticale Antincendio: stavolta si riferisce alle attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico, ed è contenuta nell'Allegato al decreto del 22 novembre 2022 del Ministero dell'Interno, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.282 del 2 dicembre e in vigore dal prossimo 1° gennaio 2023 (30 giorni dopo la pubblicazione in G.U.).

Campo di applicazione

Le norme tecniche di cui si possono applicare: 

  • alle attività di intrattenimento e di spettacolo a carattere pubblico, svolte al chiuso o all'aperto, di cui all'allegato I del DPR 151/2011, ivi individuate con il numero 65, esistenti alla data di entrata in vigore del presente decreto ovvero a quelle di nuova realizzazione;
  • alle attività di cui sopra in alternativa alle specifiche norme tecniche di prevenzione incendi di cui al decreto del Ministro dell'interno 19 agosto 1996;
  • alle attività di cui sopra anche a carattere temporaneo.

La RTV si applica quindi, a titolo di esempio, per le attività quali la danza (es. sale da ballo, discoteche, …), i concerti, gli spettacoli vari in esercizi pubblici con aree o spazi specifici per gli spettatori, i locali in cui sono allestite le attrazioni di spettacolo viaggiante, le sale giochi, le agenzie di scommesse, le sale bingo, le rappresentazioni teatrali (es. spettacoli lirici, drammatici, coreografici, di rivista e varietà, …), le conferenze, i congressi, le proiezioni cinematografiche (es. teatri, cinema-teatri, auditorium, sale convegno, cinematografi, teatri di posa per riprese cinematografiche o televisive con presenza di pubblico).

Le esclusioni

Sono esclusi dal campo di applicazione della regola tecnica:

  • a) i luoghi non delimitati;
  • b) gli esercizi pubblici dove sono impiegati strumenti musicali o apparecchi musicali, in assenza di attività danzanti o di spazi ed allestimenti specifici per gli avventori (es. bar o ristoranti con esibizioni canore, con consolle per il karaoke, ma senza spazi e allestimenti dedicati agli avventori per assistere alle rappresentazioni o per ballare);
  • c) le attrazioni di spettacolo viaggiante di cui alla legge 18 marzo 1968, n. 337, per cui si applica la normativa vigente.

IL DECRETO DEL 22 NOVEMBRE E LA RTV ANTINCENDIO SONO SCARICABILI IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE.

Allegati

Leggi anche