Concorsi di progettazione | Architettura
Data Pubblicazione:

Concorso di progettazione per la chiesa del centro di Giavera del Montello (TV)

Il concorso per la progettazione di un nuovo complesso parrocchiale a Giavera del Montello in provincia di Treviso. Le iscrizioni sono aperte fino al 10 febbraio 2023.

Il concorso: nuovo complesso parrocchiale fatto dalla Diocesi di Treviso

La Diocesi di Treviso ha indetto un concorso per la progettazione del nuovo complesso parrocchiale da realizzare nel centro di Giavera del Montello (TV).

Il concorso viene svolto per conto e nell'interesse della Parrocchia dei Santi Giacomo Apostolo e Cristoforo ospitata in un edificio, il Tempio Regina Pacis, che presenta importanti criticità strutturali, motivo per cui dovrà essere demolito.

La nuova chiesa, da realizzare vicino la sede del Comune, anche se più contenuta in termini dimensionali, ospiterà oltre la chiesa, le opere d'arte e luoghi liturgici, anche la casa canonica e i locali di ministero pastorale.

Si dovranno ripensare le aree esterne funzionalmente connesse, ai progettisti è richiesto di immaginare una soluzione architettonica che miri a risolvere la presenza di spazi di comunità all'aperto privi di identità

La realizzazione di un nuovo complesso parrocchiale al centro del paese e vicino alla sede del Comune, per la valenza simbolica degli stessi e la presenza di spazi di comunità all’aperto contermini e privi di identità quali:

  • piazza Donatori del Sangue destinata a parcheggio pubblico anziché spazio di aggregazione;
  • il sagrato della chiesa, di grandi dimensioni, utilizzato prevalentemente come parcheggio e percepito
    come un vuoto;
  • piazza Martini, ubicata a sud di via Schiavonesca, che coincide con la sede stradale e le relative aree
    di parcheggio e manovra più che spazio di aggregazione.

L’oggetto del Bando di Concorso pertanto è la realizzazione di un Progetto Preliminare nei seguenti ambiti:

  • Ambito A proprietà dalla Parrocchia di Giavera del Montello
  • Ambito B proprietà del Comune di Giavera del Montello

Chi può partecipare

La partecipazione al concorso è riservata ai gruppi di lavoro che comprendono:

  • progettista/i: architetti, ingegneri edili e civili, in forma individuale o in forma di studio associato, società, raggruppamento temporaneo (richiesta l'iscrizione ai relativi albi professionali);
  • un esperto in liturgia, iscritto nell'elenco dell'Ufficio nazionale BCE e con la licenza in liturgia;
  • uno o più artisti.

Tra i progettisti o tra i consulenti/collaboratori sarebbe preferibile inserire un esperto in bioarchitettura / sostenibilità ambientale.

All'interno del gruppo di lavoro ogni componente può concorrere per una sola qualifica e ciascun concorrente potrà far parte di un solo gruppo di lavoro, pena esclusione dal concorso.

Una commissione, composta da esperti in liturgia, arte e architettura sceglie un minimo di 15 gruppi, sulla base della documentazione inviata considerando tra i fattori di scelta la progettazione e/o esecuzione di attività/opere attinenti l'architettura sacra e/o di rilevanza sociale, tenendo conto anche degli aspetti grafici e comunicativi.

La scadenza per l'invio della propria manifestazione di interesse con la documentazione richiesta è fissata al 10 febbraio 2023.

I costi di stima delle realizzazione

Richiamando i costi riportati che tengono conto dell’incremento dei costi di costruzione nel secondo semestre 2022 nella Regione Veneto) la stima del costo massimo di realizzazione del complesso parrocchiale (Ambito A), comprese spese tecniche, cassa previdenziale e iva (arrotondato), è la seguente: 4.040.000,00 €

Per l’Ambito B (pubblico), come definito al precedente punto 1, non viene riportata nessuna stima di massima in quanto la progettazione ha carattere di formulazione di idee e sarà il Comune di Giavera del Montello che valuterà tempi e modi per il proseguo dell’iter.

Scopri di più

Allegati

Leggi anche