Riqualificazione Energetica | ASACERT ASSESSMENT & CERTIFICATION S.R.L.
Data Pubblicazione:

Piano Aria, Capaccioli (GBC Italia): Discussione non si avviti su Area B, priorità agli edifici da riqualificare

Fabrizio Capaccioli, AD di Asacert e vicepresidente di Green Building Council Italia, interviene sul Piano Aria e Clima che è in discussione al consiglio comunale di Milano ricordando l'importanza di intervenire sull'ambiente costruito per abbattere le emissioni di CO2.

Piano Aria e Clima a Milano, Capaccioli: «Il recupero energetico degli edifici sia tra le priorità»

«Il Piano Aria e Clima che è in discussione al consiglio comunale di Milano è senza dubbio una buona idea di partenza che ha l’obiettivo di ridurre drasticamente le emissioni di CO2 in città e nell’area metropolitana con una visione di medio lungo periodo».

Lo afferma Fabrizio Capaccioli, AD di Asacert e vicepresidente di Green Building Council Italia, che aggiunge:

«Leggeremo con attenzione il corposo documento della delibera soprattutto nella parte che riguarda l’edilizia e il costruito. Mi sembra che per il momento la discussione politica si concentri soprattutto sulle auto e sull’ingresso o meno dei diesel euro5 in città e sull’estensione di Area B. Temi importanti ma se il dibattito si avvita sulla sola mobilità, si rischia di dimenticare che quasi il 40% delle emissioni di Co2 provengono dal costruito ovvero dalle abitazioni, dagli edifici pubblici e dalle imprese».

 

Fabrizio Capaccioli, AD di Asacert e vicepresidente di Green Building Council Italia

 

«In Italia, e anche a Milano, il 70% del costruito è stato realizzato prima degli anni ’80 ed è fortemente energivoro ed inquinante. Occorre mettere in testa alle priorità il recupero energetico dei palazzi milanesi. Serve un piano di intervento che coinvolga Comune e Regione per riqualificare tutte le case popolari della città metropolitana e tutti gli edifici pubblici, anche quelli storici. L’opportunità del Superbonus 110% per i condomini privati è una formidabile leva di crescita economica e riqualificazione energetica che le istituzioni locali possono provare a coordinare e monitorare. Green Building Council Italia è a disposizione per supportare il comune di Milano nella predisposizione di una strategia complessiva sul futuro della città». 


Leggi anche:

milano_skyline_foto_chiara_700.jpg

Come progettare per ottenere la certificazione LEED o GBC

>>> L'INTERVISTA