Concorsi di progettazione | Architettura | Progettazione
Data Pubblicazione:

Concorso per il Centro di documentazione della casa popolare di Bologna, Quartiere Navile Bolognina

L’intervento si inserisce nella più ampia e complessiva strategia legata al Polo della Memoria Democratica della città. Guarda il bando nella sezione Allegati in fondo all'articolo.

Concorso per il Centro di documentazione sulla casa popolare a Bologna

A procedura aperta in unico grado in modalità informatica per il Centro di documentazione della casa popolare e operaia di Bologna, Quartiere Navile Bolognina.

Il Centro di Documentazione sulla casa popolare diventerà così parte di un percorso storico che integrerà:

  • il nuovo Polo in Stazione con il Memoriale della Shoah,
  • i luoghi della memoria della Resistenza e della Liberazione,
  • il Museo della memoria di Ustica,
  • i nuovi spazi destinati ad “officina della conoscenza” ricavati nell’immobile che costituiva l’accesso all’ex Mercato Ortofrutticolo in via Fioravanti, oltre al sistema di aree aperte costituito dalla “tettoia Nervi” dell’ex Mercato (oggi Piazza Lucio Dalla) e degli spazi pubblici della piazza Liber Paradisus.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza e degli oneri fiscali ed accessori, è di € 1.620.000,00.

Per tutte le informazioni utili, Clicca qui

Il procedimento del concorso

Il concorso si svolgerà in unico grado, in forma gratuita e anonima, sulla piattaforma concorsiarchibo.eu

Elaborati richiesti

É richiesta la presentazione di un unico file composto da:

  • n. 3 tavole grafiche formato A1 da redigere utilizzando il file di layout allegato ( con: orientamento orizzontale, tecnica rappresentativa libera in bianco e nero e/o a colori.
  • relazione illustrativa da redigere utilizzando il file di layout allegato ( con: orientamento verticale, margini laterali 2 cm, interlinea 1,5 righe, carattere Arial 11 pt., per un massimo di 4 facciate formato A4 con 37 righe per facciata. 

Giuria

  • arch. Germano Severini (esperto del Concorso)
  • arch. Gianmatteo Romegialli (esperto della materia del concorso)
  • arch. Cristina Ambrosini (esperto del Concorso)

Premi

  • Premio per il primo classificato: 10.000,00 euro al netto degli oneri fiscali e previdenziali dovuti come previsto
    da regime fiscale di riferimento, da corrispondersi come acconto per il PFTE pari a 25.645,64 euro;
  • premio per il 2 classificato: 7.000 euro
  • premio per il 3 classificato: 6.000 euro
  • premio per il 4 classificato: 4.000 euro
  • premio per il 5° classificato: 3.000 euro

Scarica il bando in fondo all'articolo alla sezione Allegati.

Allegati

Leggi anche