Concorsi di progettazione | Architettura | Sismica
Data Pubblicazione:

Ricostruzione post-sisma del Centro storico di Amatrice: al via tre concorsi per la rigenerazione urbana

L’Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio ha pubblicato tre Concorsi, di cui due di progettazione e uno di idee per la rigenerazione di aree del Centro Storico di Amatrice, sulla piattaforma dell'Ordine degli architetti di Bologna (concorsiarchibo.eu). La scadenza per presentare i progetti è il 31 gennaio 2023 alle ore 12.00. I bandi in fondo nella sezione allegato.

Ricostruzione post-sisma: i tre concorsi

Sono tre i concorsi pubblicati dall'Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio per la rigenerazione delle aree del Centro Storico di Amatrice duramente colpite dal sisma del 2016. Vediamoli in elenco:

  1. concorso di progettazione in due gradi per la per un Nuovo Centro Culturale per spazi espositivi e laboratori d’artista da realizzarsi nel luogo in cui si trovava la chiesa di San Giuseppe;
  2. concorso di progettazione in due gradi per il Nuovo Spazio Pubblico sul sedime su cui si trovava la chiesa di San Giovanni;
  3. concorso di idee in unico grado, con successivo affidamento degli incarichi di progettazione, per il Museo della ricostruzione ed il Parco della Memoria in luogo dell’ex Cinema Garibaldi ed aree limitrofe.

Leggi anche: Il terremoto di Amatrice del 24 agosto 2016: il punto su ricerca e monitoraggio dopo 5 anni

Concorso di progettazione per edificio a destinazione culturale in luogo della ex chiesa di San Giuseppe

Gli eventi sismici che hanno interessato le Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria il 24 agosto 2016 e i successivi mesi, hanno portato alla distruzione pressoché totale dell’intero centro storico della città di Amatrice. Nell’ambito del Programma Straordinario di Ricostruzione (PSR) di cui si è dotato il Comune di Amatrice, sono state individuate tre aree, su cui insistevano edifici pubblici, da rifunzionalizzare tramite concorsi di progettazione che porteranno alla realizzazione di nuovi edifici e spazi pubblici che troveranno collocazione nelle aree precedentemente occupate dalla chiesa di San Giovanni, dalla chiesa di San Giuseppe e dal cinema-teatro “G. Garibaldi”.

La ricostruzione del centro storico di Amatrice prende come punto di partenza la forma urbis originaria caratterizzata da una maglia ortogonale definita dagli assi principali di Corso Umberto e via Roma, proponendo tuttavia migliorie per la circolazione tanto carrabile quanto pedonale.

Scopo del concorso di progettazione è quello di individuare la soluzione progettuale più idonea per un nuovo centro culturale per spazi espositivi e laboratori d’artista da realizzarsi nel luogo in cui si trovava la chiesa di San Giuseppe, lungo corso Umberto. 

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di € 2.234.987,00 al netto di I.V.A, come segnalato dal bando (in fondo all'articolo nella sezione allegato).

Il montepremi verrà attribuito secondo i seguenti importi a titolo di rimborso spese:

  • 1° classificato: 10.000 euro, considerato come un acconto sul Pfte;
  • 2°, 3°, 4° e 5° classificato: 5.000 euro.

Gli elaborati richiesti al primo grado (entro il 31/01/2023) sono:

  • relazione illustrativa;
  • proposta progettuale N°2 Tavole in formato A2 verticale.

Clicca QUI per i documenti utili

Concorso di progettazione per uno spazio pubblico in luogo della ex chiesa di San Giovanni

Scopo del concorso di progettazione è quello di individuare la soluzione progettuale più idonea per una nuova piazza pubblica da realizzarsi nel luogo in cui si trovava la chiesa di San Giovanni, prospiciente la torre civica all’intersezione dei due assi viari principali.

La soluzione progettuale dovrà valorizzare la memoria del luogo offrendo allo stesso tempo un nuovo spazio di socialità e aggregazione per la comunità.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di € 700.000,00 al netto di I.V.A, come segnalato dal bando (in fondo all'articolo nella sezione allegato).

Il montepremi verrà attribuito secondo i seguenti importi a titolo di rimborso spese:

  • 1° classificato 7.000 euro, considerato come un acconto sul Pfte;
  • 2°, 3°, 4° e 5° classificato: 5.000 euro.

Gli elaborati richiesti al primo grado (entro il 31/01/2023) sono:

  • relazione illustrativa;
  • proposta progettuale N°2 Tavole in formato A2 verticale.

Clicca QUI per i documenti utili

Concorso di idee per uno spazio pubblico e la ricostruzione dell'ex cinema teatro "G.Garibaldi"

Scopo del concorso di idee è la progettazione per la città di Amatrice, oggi in via di ricostruzione, di un nuovo punto di accesso al centro storico dal suo versante ovest. Questo avverrà attraverso un “Giardino della memoria e del ricordo” dei recenti avvenimenti sismici.

All’interno della stessa area oggetto di Concorso e sul sedime del cinema teatro “G. Garibaldi" oggi non più esistente è richiesta, inoltre, la progettazione di un nuovo edificio pubblico delle stesse consistenze plano-volumetriche di quello preesistente.

Il costo stimato per la realizzazione dell'opera, comprensivo degli oneri della sicurezza, è di € 2.749.314,98 al netto di I.V.A, come segnalato dal bando (in fondo all'articolo nella sezione allegato).

Gli elaborati richiesti grado unico (entro il 31/01/2023) sono:

  •  relazione illustrativa;
  •  n. 2 Tavola grafiche – formato UNI A1;
  • verifica di coerenza con il programma funzionale allegato.

Il montepremi verrà attribuito secondo i seguenti importi a titolo di rimborso spese:

  • 1° classificato 14.000 euro
  • 2° classificato: 12.000 euro
  • 3° classificato: 10.000 euro
  • 4° classificato: 8.000 euro
  • 5° classificato: 6.000 euro

Clicca QUI per i documenti utili

Allegati

Leggi anche