2883 visualizzazioni SISMO SOLUTION SRL
Data Pubblicazione:

La ricerca Sismocell al XIX Convegno ANIDIS di Torino

In occasione del XIX Convegno ANIDIS che si svolgerà a Torino dal 11 al 15 settembre 2022, Sismocell presenterà i risultati delle più recenti attività di ricerca e sviluppo di Sismocell nell'ambito della sicurezza sismica di edifici industriali


Sismocell partecipa al XIX Convegno ANIDIS organizzato dall’Associazione Nazionale Italiana di Ingegneria Sismica a Torino dall'11 al 15 settembre presso il Politecnico di Torino.

Il programma prevede la presentazione dei risultati delle più recenti attività di ricerca e sviluppo di Sismocell nell'ambito della sicurezza sismica di edifici industriali.

I lavori scientifici sviluppati dall’ufficio R&D dell’azienda sono stati ammessi al convegno dopo peer-review da revisori esperti riconosciuti in ambito nazionale e internazionale. Per la prima volta le memorie accettate saranno indicizzate su SCOPUS e pubblicate su Procedia Structural Integrity (ELSEVIER). L’accettazione degli interventi al prestigioso Convegno conferma la qualità dell’attività di ricerca e sviluppo a cui Sismocell dedica da sempre particolare attenzione.

La ricerca Sismocell al XIX Convegno ANIDIS di Torino

Due le memorie che verranno presentate da Sismocell:

  • Lunedì 12 settembre 2022, ore 15, aula 1 “SISMO-Fast: un approccio energetico alla valutazione della vulnerabilità sismica di edifici industriali prefabbricati in cemento armato
  • Giovedì 15 settembre 2022, ore 11.30, aula 3 “Analisi time history e approccio semplificato per la quantificazione del miglioramento sismico di strutture prefabbricate con dispositivi a fusibile dissipativo Sismocell

 

SISMO-Fast: valutazione speditiva della vulnerabilità sismica di strutture industriali prefabbricate

Il primo intervento riguarderà la presentazione dell’innovativa metodologia SISMO-Fast per la valutazione semplificata del rischio sismico di strutture industriali esistenti. La procedura proposta, partendo da considerazioni semplificate in termini energetici, consente di quantificare la vulnerabilità sismica di un edificio prefabbricato in cemento armato attraverso alcuni macro-parametri significativi, in grado di rappresentare il comportamento di questa tipologia costruttiva.

La proposta formulata opera per confronto, tra caratteristiche di una nuova struttura, ipotizzata simile a quella oggetto di verifica e dimensionata per l'azione sismica di sito, e la struttura esistente oggetto di valutazione. A breve la procedura sarà resa disponibile gratuitamente sul sito Sismocell.

Vai al sommario sul sito del Convegno ANIDIS 2022 

Quantificazione del miglioramento sismico di strutture prefabbricate con dispositivi a fusibile dissipativo Sismocell

La seconda presentazione avrà come oggetto un interessante comparazione tra differenti metodi di analisi numerica di telai prefabbricati in cemento armato. Il lavoro svolto ha consentito una quantificazione del miglioramento ottenibile con dispositivi a fusibile dissipativo Sismocell in termini di riduzione degli effetti delle azioni sismiche (momento e taglio) nelle strutture prefabbricate. Le analisi sono state condotte confrontando il comportamento dei modelli con vincoli a cerniera nel nodo trave-pilastro con quello di modelli con dispositivi a fusibile dissipativo. I risultati, in termini di riduzione dei valori di taglio e momento alla base dei pilastri, hanno evidenziato il notevole beneficio conseguito con i dispositivi Sismocell. Il lavoro si conclude con la proposta di un approccio semplificato, con analisi elastica lineare, in grado di simulare con buona approssimazione il comportamento delle strutture con dispositivi, senza necessariamente ricorrere ad analisi dinamiche non lineari.

 Vai al sommario sul sito del Convegno ANIDIS 2022 


sismocell-sistemi-antisismici-700x300.jpg