Rigenerazione Urbana | Edilizia | Ristrutturazione
Data Pubblicazione:

Rigenerazione Urbana: la Regione Puglia approva la nuova legge sulla disciplina degli interventi di ristrutturazione

L'obiettivo del Ddl è promuovere la rigenerazione urbana, superando le leggi precedenti come il "Piano Casa". Gli interventi devono mirare alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, con incentivi volumetrici variabili in base al tipo di intervento. Il procedimento sarà disciplinato dai Comuni, che dovranno individuare gli ambiti per il riconoscimento degli incentivi.

Gli interventi dovranno puntare alla riqualificazione del patrimonio edilizio e a promuovere interventi di edilizia residenziale e sociale

La V Commissione del Consiglio regionale della Puglia, presieduta da Paolo Campo ha votato all'unanimità a favore del disegno di legge volto a disciplinare gli interventi di ristrutturazione edilizia a livello regionale. Questo provvedimento, illustrato dal consigliere delegato all'urbanistica Stefano Lacatena, mira a applicare in Puglia le innovazioni introdotte dal Decreto legge n. 76/2020 per la rigenerazione urbana. Tale iniziativa si pone come una risposta alle finalità della legge regionale n. 21/2008 e segna il superamento del precedente "Piano Casa" e delle leggi n. 14/2009 e n. 20/2022, quest'ultima orientata al riuso e alla riqualificazione edilizia.

Il disegno di legge si propone di attuare le disposizioni del DPR n. 380/2001, secondo quanto disciplinato dal DL n. 76/2020. Quest'ultimo sottolinea che gli interventi di ristrutturazione edilizia possono contemplare, solo nei casi espressamente previsti dalla legislazione vigente o dagli strumenti urbanistici comunali, incrementi di volumetria per promuovere la rigenerazione urbana.

Gli interventi in questione devono puntare alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e alla promozione di interventi di edilizia residenziale sociale. L'obiettivo è contrastare il degrado, il sottoutilizzo e l'abbandono degli spazi urbani, contribuendo al contenimento del consumo di suolo e alla mitigazione dei cambiamenti climatici a livello urbano.

Incentivi volumetrici saranno riconosciuti per diversi tipi di interventi, come l'ampliamento di edifici esistenti e la demolizione e ricostruzione di edifici residenziali, con percentuali variabili in base alla tipologia di intervento. Tuttavia, il procedimento per ottenere tali incentivi sarà disciplinato dai Comuni, che dovranno individuare gli specifici ambiti in cui consentire il riconoscimento degli incentivi volumetrici attraverso una delibera di Consiglio comunale.

Per usufruire degli incentivi volumetrici, gli interventi di demolizione e ricostruzione dovranno assicurare un punteggio minimo di 3 nello strumento di Valutazione della Sostenibilità Ambientale, previsto dalla legge regionale n. 13/2008.

Il presidente Campo ha annunciato che gli emendamenti ritirati potranno essere ripresentati in Aula dopo ulteriori approfondimenti. Prima dell'approvazione, la Commissione ha ascoltato il parere di diverse istituzioni, tra cui l'Ordine degli ingegneri di Bari, l'ANCE Puglia, Italia Nostra, la Cgil, l'INU, l'Ordine degli architetti e l'ANCI Puglia. Tutti hanno sottolineato l'importanza di tempi rapidi per la realizzazione del progetto legislativo, con un'accorata richiesta di attenzione alla sostenibilità ambientale. L'INU ha ribadito la necessità di un Piano urbanistico regionale, mentre l'Ordine degli architetti e l'ANCI hanno enfatizzato l'importanza di una revisione della legge urbanistica, più snella ed efficace.

Edilizia

L'edilizia ricomprende tutte quelle attività finalizzate a realizzare, trasformare o demolire un edificio. Essa rappresenta sicuramente uno dei...

Scopri di più

Rigenerazione Urbana

News e approfondimenti relativi alla rigenerazione urbana: i concorsi e i progetti, l’analisi di casi concreti, l’innovazione digitale, le norme e gli strumenti finanziari, i dati del mercato immobiliare, i pareri degli esperti.

Scopri di più

Ristrutturazione

Ristrutturazione Edilizia Per Ristrutturazione Edilizia si intendono, in genere, gli interventi edilizi di riparazione, rinnovamento e...

Scopri di più

Leggi anche