Calcestruzzo Armato | CTE-AICAP
Data Pubblicazione: | Ultima Modifica:

Rinforzo di nodi in c.a. con incamiciatura in calcestruzzo fibro-rinforzato ad elevate prestazioni

Scopo della ricerca è lo studio dell’efficacia di questa tecnica per l’adeguamento sismico. Sono presentati i risultati di due prove sperimentali: un nodo pilastro-fondazione e un nodo trave-pilastro in scala reale.

In questa memoria è presentata una tecnica innovativa per il rinforzo di strutture in c.a. esistenti, basata sull’applicazione di una camicia in calcestruzzo fibrorinforzato ad elevate prestazioni.

Scopo della ricerca è lo studio dell’efficacia di questa tecnica per l’adeguamento sismico. Sono presentati i risultati di due prove sperimentali: un nodo pilastro-fondazione e un nodo trave-pilastro in scala reale.

I campioni sono stati sottoposti, in una prima fase, ai carichi statici di esercizio e successivamente ad azioni cicliche di ampiezza crescente fino a collasso. Le prove hanno dimostrato che, con l’applicazione di una camicia in HPFRC, è possibile incrementare significativamente la resistenza delle strutture esistenti, raggiungendo inoltre un adeguato livello di duttilità.

Memoria tratta dagli Atti del Workshop “Progettare e realizzare elementi strutturali in calcestruzzo fibrorinforzato” a cinque anni dal Documento CNR DT – 204, Roma 2011.

Per scaricare l’articolo devi essere iscritto.

Iscriviti Accedi

Calcestruzzo Armato

Aggiornamenti e approfondimenti sull'evoluzione dei materiali a base cementizia, normative pertinenti, utilizzi innovativi, sviluppi tecnici e opinioni di esperti.

Scopri di più