Campi Flegrei | Ingegneria Strutturale | Sicurezza | Sismica
Data Pubblicazione: | Ultima Modifica:

Rischio sismico Campi Flegrei: il Governo approva il Piano straordinario. Studi di vulnerabilità sismica e 'zona rossa'

Il nuovo decreto-legge per la sicurezza dei Campi Flegrei, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12 ottobre e disponibile in allegato, introduce la possibilità di adottare un piano straordinario di analisi della vulnerabilità delle zone edificate direttamente interessate dal fenomeno bradisismico: previste l'individuazione della 'zona rossa', le linee guida per l'eventuale evacuazione, lo studio di microzonazione sismica e l'analisi di vulnerabilità sismica dell'edilizia pubblica e privata.

La sequenza sismica registrata nei Campi Flegrei dallo scorso 27 settembre ha portato il Governo, nel Consiglio dei Ministri di giovedì 5 ottobre, ad emanare un vero e proprio decreto-legge, il n.140/2023 del 12 ottobre, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.239 del 12 ottobre e in vigore dal 13 ottobre - che introduce misure urgenti di prevenzione del rischio sismico connesso al fenomeno bradisismico nell'area sopracitata.

Si tratta di un Piano straordinario da 52,2 milioni di euro totali, che sarà sostenuto integralmente dallo Stato.

Piano straordinario per l'analisi della vulnerabilità

Nello specifico, viene introdotta la possibilità di adottare un piano straordinario di analisi della vulnerabilità delle zone edificate direttamente interessate dal fenomeno bradisismico, che dovrà essere approvato con decreto del Ministro per la protezione civile e le politiche del mare, di concerto con il MEF, d'intesa con il Presidente della Regione Campania e sentiti la Città Metropolitana di Napoli e i Sindaci dei Comuni interessati.

Le attività del Piano

Come si evince dal comunicato del Governo sul provvedimento, il piano sarà composto da 4 attività:

  1. uno studio di microzonazione sismica;
  2. un'analisi della vulnerabilità sismica dell'edilizia privata;
  3. un'analisi della vulnerabilità sismica dell'edilizia pubblica e un primo piano di misure per la mitigazione;
  4. un programma d'implementazione del monitoraggio sismico e delle strutture.

La delimitazione dell'area e il Piano di comunicazione alla popolazione

Sulla base dei dati di sollevamento bradisismico e della sismicità dell'area dei Campi Flegrei, la Protezione civile provvederà a una prima delimitazione urgente della zona di intervento.

Verrà quindi individuata una 'zona rossa', con relativo piano di esodo della popolazione e linee guida dedicate.

Inoltre, il decreto definisce il piano di comunicazione alla popolazione, approvato dalla Regione Campania, in raccordo con il Dipartimento della protezione civile, che definisce il potenziamento di iniziative già avviate e lo sviluppo di nuove iniziative finalizzate alla diffusione della conoscenza dei rischi, con specifico riguardo alle persone con disabilità.

Piano di emergenza entro 60 giorni

Il decreto concede 60 giorni di tempo per la definizione del piano di emergenza per il territorio interessato dal fenomeno bradisismico, basato sulle conoscenze di pericolosità elaborate dai Centri di competenza e che contiene le procedure da adottare in caso di aggravamento del fenomeno in atto.

Sequenza sismica dei Campi Flegrei: studi su accelerazioni, jerk e possibili effetti sulle costruzioni per accumulo del danno

Leggi l’approfondimento su Ingenio!

Ulteriori attività

Il Piano, infine:

  • introduce misure urgenti per la verifica della funzionalità delle infrastrutture di trasporti e di altri servizi essenziali, prevedendo che la Regione Campania coordini le attività di verifica delle criticità per assicurare la funzionalità delle infrastrutture di trasporto;
  • prevede il potenziamento della risposta operativa territoriale di protezione civile. Nello specifico, la Città Metropolitana di Napoli coordina:
    • la ricognizione dei fabbisogni urgenti relativamente al reclutamento di personale a tempo determinato, da impiegare per 12 mesi per il potenziamento della struttura comunale di protezione civile;
    • l'acquisizione di materiali necessari per garantire un'efficace gestione delle attività di protezione civile;
    • l'allestimento di aree e strutture temporanee per l'accoglienza della popolazione.

IL DECRETO-LEGGE "PREVENZIONE RISCHIO SISMICO CAMPI FLEGREI" (140/2023) E' SCARICABILE IN ALLEGATO PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE.

Campi Flegrei

I Campi Flegrei sono un vasto complesso vulcanico situato nella regione della Campania, in Italia, a nord-ovest di Napoli. Quando parliamo di...

Scopri di più

Ingegneria Strutturale

Tutto quello che riguarda il tema dell’ingegneria strutturale: innovazione digitale, modellazione e progettazione, tecniche di costruzione e di...

Scopri di più

Sicurezza

Gli approfondimenti e le news riguardanti il tema della sicurezza intesa sia come strutturale, antincendio, sul lavoro, ambientale, informatica, ecc.

Scopri di più

Sismica

Tutti gli articoli pubblicati da Ingenio nell’ambito della sismologia e dell’ingegneria sismica.

Scopri di più

Allegati

Leggi anche