Rilievo geometrico di due ponti mediante tecniche di aerofotogrammetria digitale SARP

Lo scorso 25-26 giugno 2020 si è tenuto il primo workoshop italiano dedicato ai Gusci e alle Strutture Spaziali, IWSS2020. Per conoscere più nel dettaglio alcuni degli argomenti trattati INGENIO in collaborazione con la Società Italiana di Scienza delle Costruzioni sta pubblicando alcuni abstract con la relativa presentazione VIDEO della memoria.

In questo studio, viene presentato il rilievo geometrico basato sull’utilizzo dei SAPR di due iconici ponti italiani: il viadotto sul fiume Basento e il viadotto Bisantis 


Rilievo geometrico di gusci e strutture spaziali utilizzando tecniche di aerofotogrammetria digitale mediante SAPR: esempi applicativi

Durante la seconda metà dell’ultimo secolo, gli ingegneri italiani hanno proposto forme strutturali complesse per ottimizzare i carichi e la capacità portante dei ponti. Al giorno d’oggi, queste strutture, sono considerate come iconici esempi della scuola italiana di ingegneria. La costruzione di queste ambiziose strutture è stata possibile grazie allo sviluppo dei metodi di ricerca di forma [2] che ha consentito l’ottimizzazione della capacità portante e della forma strutturale.

Lo studio della forma di queste strutture è un tema attuale ed aperto e consente di ottenere informazioni aggiuntive sul loro comportamento strutturale [3]. La complessità della forma e gli ostacoli ambientali presenti in prossimità dei ponti, rende le operazioni di rilievo complesse [4].

Recentemente, il progresso nel campo dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR) e nella Computer Vision (CV) ha semplificato tali operazioni. Il miglioramento dell’hardware e la riduzione del suo costo hanno reso i SAPR idonei alle ispezioni di ponti e viadotti, grazie alla loro capacità di muoversi nello spazio e catturare immagini ad alta risoluzione grazie alla possibilità di rimanere in volo statico ravvicinato. 

Il rilievo geometrico basato sull’utilizzo dei SAPR di due ponti italiani

In questo studio, viene presentato il rilievo geometrico basato sull’utilizzo dei SAPR di due iconici ponti italiani, entrambi caratterizzati da forme strutturali complesse (figura 1).

Il Viadotto sul Basento, a Pontenza, progettato dall’Ingegnere Sergio Musmeci come membrana continua a doppia curvatura [3].

Il Ponte Bisantis, a Catanzaro, supportato da puntoni inclinati e una coppia di archi che si dividono in quattro piedritti, realizzato dall’ingegnere Riccardo Morandi e rinominato come Ponte Bisantis, in onore del politico italiano. Il modello geometrico 3D di questi due ponti è stato ricostruito utilizzando la aerofotogrammetria digitale. Queste applicazioni dimostrano i vantaggi nell’utilizzo degli SAPR per il rilievo geometrico e la capacità di ricostruire la geometria complessiva e le caratteristiche visibili in maniera rapida e affidabile.

Applicazioni di aerofotogrammetria digitale mediante SAPR: Il viadotto sul fiume Basento (sopra) e il viadotto Bisantis (sotto)

 Figure 1: Applicazioni di aerofotogrammetria digitale mediante SAPR: Il viadotto sul fiume Basento (sopra) e il viadotto Bisantis (sotto)

GUARDA IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

Keywords: rilievo SAPR, ricostruzione 3d, fotogrammetria, ponte a guscio, ponte ad arco. 

References

  • [1] Iori, Tullia, and Sergio Poretti. "Storia dell'ingegneria strutturale italiana. Ascesa e declino." (2016): 8-52.
  • [2] Adriaenssens, Sigrid, et al., eds. Shell structures for architecture: form finding and optimization. Routledge, 2014.
  • [3] Marmo, Francesco, et al. "On the form of the Musmeci’s bridge over the Basento river." Engineering Structures 191 (2019): 658-673.
  • [4] Rolander, D. D., et al. "Highway bridge inspection: state-of-the-practice survey." Transportation Research Record 1749.1 (2001): 73-81. 

iwss2020-locandina.JPG

>>>Il report dell'evento IWSS2020, il primo workoshop italiano dedicato ai Gusci e alle Strutture Spaziali

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su