Materiali e Tecniche Costruttive | Calcestruzzo Armato | Costruzioni Metalliche | TECNOSTRUTTURE SRL
Data Pubblicazione:

La flessibilità d’impiego delle strutture miste acciaio-calcestruzzo per una struttura agroindustriale dalle grandi luci e altezze

Il progetto della Cantina Le Contesse, realizzato per lo più in trincea, prevedeva una certa complessità legata a molti fattori come il profilo curvilineo su più livelli, grandi luci e altezze insieme a grandi carichi. La soluzione scelta è stata il sistema misto calcestruzzo-acciaio di Tecnostrutture denominato NPS® Core. Scopri i dettagli

Il progetto sostenibile della nuova Cantina Le Contesse

La nuova Cantina Le Contesse è una struttura aziendale sita a Vittorio Veneto (Treviso), in un territorio divenuto da poco patrimonio dell’UNESCO.
L’edificio è stato realizzato quasi interamente in trincea, ricavando lo spazio da una collina preesistente parzialmente scavata in fase di cantiere e ripristinata a conclusione lavori, limitando così l’impatto sul rinomato paesaggio.

La struttura sorge dall’acquisto di terreni con impianti a vigneto biologico e suolo agricolo con porzione di area aziendale e fabbricati in disuso. Il progetto della Cantina Le Contesse ha richiesto l’impiego di grandi luci e altezza interpiano fino a 10 metri, contraddistinguendosi per le elevate portate.

Travi NPS® CLS, Pilastri PDTI® NPS® e Solaio Alveolare e Predalles autoportante
Travi NPS® CLS, Pilastri PDTI® NPS® e Solaio Alveolare e Predalles autoportante


Le esigenze per la realizzazione dell’opera

La Cantina Le Contesse si articola in differenti livelli con diverse destinazioni d’uso: turistico/ricettivo dedicato alle degustazioni, un magazzino destinato alle spedizioni e alla logistica, un’area di imbottigliamento e infine un piano riservato alla vinificazione.

I grandi carichi, le portate elevate della struttura pari a 50 [kN/m2] di sovraccarico accidentale e la complessa geometria del fabbricato data dal profilo perimetrale curvilineo, hanno reso indispensabile lo studio di una soluzione completa, che rispondesse in modo mirato alle esigenze sia costruttive che strutturali dell’opera.

Gli interventi di realizzazione della Cantina Le Contesse sono quindi stati suddivisi in due fasi, successive a un’analisi preliminare collegata alle implicazioni paesaggistiche.

- Fase 1: studio di fattibilità, edificabilità di un nuovo impianto agroindustriale quasi interamente interrato.
- Fase 2: piano di recupero di edifici esistenti di una struttura ricettiva.

Sistema NPS® Core Tecnostrutture presso la nuova Cantina Le Contesse, Vittorio Veneto (Treviso)
Sistema NPS® Core Tecnostrutture presso la nuova Cantina Le Contesse, Vittorio Veneto (Treviso)


La risposta strutturale: il sistema misto acciaio-calcestruzzo NPS®

Il lavoro di realizzazione della Cantina Le Contesse è stato effettuato con il sistema misto acciaio-calcestruzzo NPS® di Tecnostrutture, che ha permesso di rispondere alle necessità intrinseche dell’edificio. Nello specifico è stata individuata la soluzione NPS® Core che meglio risponde alle necessità degli edifici industriali.

La soluzione NPS® Core
NPS® Core comprende travi autoportanti NPS® CLS e il solaio alveolare abbinati a pilastri misti PDTI® con superficie in acciaio, riempiti di calcestruzzo o a pilastri PTC® in calcestruzzo centrifugato, materiale che garantisce alte capacità di carico pur con sezioni estremamente snelle, garantendo maggiore spazio a disposizione.

La soluzione studiata da Tecnostrutture ha visto utilizzati 523 metri di pilastri, 1036 metri di travi e 540 metri di solaio, rispondendo alle peculiarità dell’edificio.

NELL'ARTICOLO, SCARICABILE AL SEGUENTE LINK, TUTTI I DETTAGLI DELL'OPERA E DEL SISTEMA NPS®

Leggi anche