Sostenibilità | Certificazione | ASACERT ASSESSMENT & CERTIFICATION S.R.L.
Data Pubblicazione:

GBC Italia Awards: il premio di sostenibilità va all'impresa ASACERT

Il Premio "Leadership d’impresa in sostenibilità” è il riconoscimento per chi attua le buone pratiche e l’edilizia sostenibile certificata, aggiudicato dal progetto “Green Human Hub”.

GBC Italia Awards, riconoscimento “Leadership d’impresa in sostenibilità

ASACERT si attesta come eccellenza in ambito sostenibile alla settima edizione dei GBC Italia Awards. Lo scopo di questo riconoscimento è quello di premiare aziende associate che hanno fatto della sostenibilità - sociale, economica e ambientale - un elemento centrale del proprio modello di business e che stanno contribuendo attivamente alla transizione verso un ambiente edilizio sostenibile.

La giuria che ha valutato le proposte ricevute è costituita da tutti i soci di GBC Italia a ciascuno dei quali è stato attribuito un voto per ciascuna categoria.

Fabrizio Capaccioli AD ASACERT.
Fabrizio Capaccioli, AD ASACERT.

Fabrizio Capaccioli, AD di ASACERT: "il valore della sostenibilità"

“Il Premio Leadership d’Impresa in Sostenibilità è un riconoscimento di cui siamo davvero orgogliosi in ASACERT – commenta l’AD Fabrizio Capaccioli a margine della premiazione – Crediamo saldamente nel valore della sostenibilità, da prima che diventasse un tema mainstream. Promuoviamo e ci attiviamo concretamente per un mondo più sicuro, salubre, socialmente ed economicamente equo, concretamente rispettoso degli equilibri naturali. Tutto ciò è possibile solo a patto di avere un’adeguata visione condivisa con il proprio ecosistema aziendale. Scelte chiare per un progetto di sviluppo all’altezza delle sfide della nostra epoca. ASACERT -continua Capaccioli- monitora costantemente la propria attenzione e le proprie azioni verso un percorso che non raggiunge mai un traguardo, ma che rende l’organizzazione più resiliente e realmente sostenibile ogni giorno con procedure, continuamente revisionate, per garantire le migliori performance ambientali, sociali e di governance.”

Leggi anche