Concorsi di progettazione | Città | Pavimenti Stradali | Professione | Progettazione | Rigenerazione Urbana
Data Pubblicazione:

Riqualificazione ex stazione ferroviaria e aree adiacenti: al via il concorso di idee a Noventa Vicentina (VI)

Al via il concorso di idee a procedura aperta per ripensare la zona dell'ex stazione ferroviaria e l'area circostante del Comune di Noventa Vicentina (VI), coinvolgendo professionisti e studenti. L'obiettivo è trasformare lo spazio in uno multifunzionale e integrato. La scadenza per l'invio degli elaborati è fissata al 15 aprile 2024.

Concorso di idee: il progetto di riqualificazione del centro di Noventa Vicentina (Vicenza)

Il concorso di idee per la riqualificazione dell'ex stazione ferroviaria di Noventa Vicentina e delle aree adiacenti, con l'obiettivo di trasformare questo spazio e patrimonio immobiliare comunale da una struttura chiusa a un vivace spazio multifunzionale integrato nell'ambiente urbano circostante.

L'area designata per lo sviluppo del progetto rappresenta un'estensione naturale del centro di Noventa Vicentina a partire dalla Piazza IV Novembre. Se in passato Villa Barbarigo e le sue pertinenze erano prevalentemente agricole e di controllo del territorio, oggi, dopo l'abbattimento delle mura all'inizio del XX secolo e la riqualificazione delle strade circostanti, la villa è diventata il fulcro del centro urbano. Pertanto, la proposta progettuale dovrà concentrarsi sulla riqualificazione degli spazi pubblici dell'area, considerandoli come un'estensione e un completamento del centro urbano verso est.

Il progetto dovrebbe sostenere le attività economiche esistenti, in particolare quelle commerciali, e facilitarne l'insediamento di nuove attività. La progettazione degli spazi, delle pavimentazioni e degli elementi di arredo dovrebbe favorire un accesso facile e flessibile, con una particolare attenzione alle esigenze degli utenti pedonali e ciclabili. Si potrebbe anche considerare l'aggiunta di un percorso ciclabile separato dai percorsi pedonali, consentendo al contempo la circolazione veicolare in entrambe le direzioni.

Inoltre, si dovrebbe valutare l'opportunità di migliorare il sistema di aree verdi, integrandolo con le vie Palladio e Zanettini.

Per quanto riguarda l'area attualmente occupata dalla stazione degli autobus, si propone una riqualificazione che tenga conto dei seguenti punti:

  • l'integrazione con il tratto di via Carlo Porta incluso nell'area di progetto,
  • il mantenimento del servizio di fermata dei mezzi di trasporto pubblico locale (TPL), considerando che durante le ore di punta sono presenti fino a 10 mezzi contemporaneamente, tra cui almeno due autosnodati da 18,75 metri e circa 450 persone. Si dovrebbe mantenere la disposizione attuale delle fermate, considerata la più funzionale dagli operatori,
  • il mantenimento dell'edificio del bar per la sua qualità architettonica e storica, mentre i magazzini dovrebbero essere demoliti e rimpiazzati con nuove funzioni coerenti con il progetto complessivo dell'area,
  • la facilitazione dell'integrazione tra utenza ciclabile e trasporto pubblico.

 

Chi può partecipare

Possono partecipare al concorso gli operatori economici in forma singola o associata e i dipendenti che siano in possesso dei seguenti requisiti di idoneità professionale:

  • per professionisti: iscrizione, al momento della partecipazione alla gara, al relativo albo professionale previsto dai vigenti ordinamenti, ovvero abilitati all'esercizio della professione secondo le norme dei Paesi dell'Unione europea cui appartiene il soggetto;
  • per Società di ingegneria e S.T.P.: iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura;
  • per i lavoratori subordinati: abilitazione all'esercizio della professione e iscrizione all’Ordine professionale secondo l'ordinamento nazionale di appartenenza, con esclusione dei dipendenti del Comune di Noventa Vicentina.

 

LEGGI ANCHE: Concorso di progettazione: il nuovo Polo scolastico per Casal di Principe (CE)
Al via il concorso di progettazione a procedura aperta diviso in due fasi per realizzare un nuovo polo scolastico che ospiterà la scuola primaria e secondaria di primo grado per il Comune di Casal di Principe in provincia di Caserta.

 

Requisiti soggetti universitari

Possono partecipare al concorso gli studenti che non siano soggetti alle cause di esclusione di cui agli artt. 94 e 95 D.lgs. 36/2023 e che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere iscritti ai corsi di laurea: L-17 Scienze dell'architettura, LM-3 Architettura del paesaggio, LM-4 Architettura e ingegneria edile-architettura, LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali.

  

Gli elaborati richiesti

Il contenuto tecnico degli elaborati ideativi dovrà essere costituito da:

  • relazione illustrativa di massimo due cartelle in cui siano evidenziati i principi ordinatori del progetto e il suo funzionamento, oltre a una valutazione economica generale di massima.
  • n. 2 elaborati in formato A1 orizzontali in cui sia rappresentata l’idea progettuale alle scale ritenute più opportune con particolare riguardo all’inserimento nel contesto urbano, alla organizzazione degli spazi aperti e degli eventuali volumi architettonici inseriti il tutto nel rispetto del programma e per consentire la migliore valutazione possibile in coerenza con i criteri stabiliti. Negli elaborati dovranno obbligatoriamente essere presenti una planimetria generale completa, 2 profili e 2 viste tridimensionali (possibilmente con fotoinserimento), il tutto comunque con modalità e tecniche di rappresentazione ritenute opportune.

 

 

Scadenza

Presentazione domanda di partecipazione e elaborati progettuali 15 aprile 2024

  

Il montepremi

Per i premi è disponibile un importo complessivo pari a € 16.000. Alla proposta selezionata quale vincitrice della categoria “operatori economici/professionisti/dipendenti” sarà assegnato il premio di € 5.000. Alle ulteriori proposte selezionate saranno assegnati, in base alla graduatoria, i seguenti premi:

  • 2° classificato: € 3.000
  • 3° classificato (due menzioni): € 1.000 cadauno.

Alla proposta selezionata quale vincitrice della categoria “studenti” sarà assegnato il premio di € 4.000.

Alle ulteriori proposte selezionate saranno assegnati, in base alla graduatoria, i seguenti premi:

  • 2° classificato: € 2.000

L’importo dei premi è inteso al lordo e comprensivo di tutte le tasse, le imposte o gli oneri comunque denominati. 

SCOPRI DI PIÚ SUL CONCORSO

Allegati

Città

Con questo Topic raccogliamo le News e gli approfondimenti pubblicati su Ingenio sul tema della Città.

Scopri di più

Concorsi di progettazione

Con il Topic “Concorsi di Progettazione” raccogliamo tutti i Concorsi pubblicati su Ingenio. All’interno di questa area anche i concorsi di idee.

Scopri di più

Pavimenti Stradali

Tutto quello che riguarda le pavimentazioni stradali: materiali e le soluzioni tecniche, la realizzazione, la normativa, i controlli, le...

Scopri di più

Professione

Tutto quello che riguarda l’attività professionale: la normativa, le informazioni dai consigli nazionali e dagli ordini, la storia della...

Scopri di più

Progettazione

News e approfondimenti riguardanti il tema della progettazione in architettura e ingegneria: gli strumenti di rilievo, di modellazione, di calcolo...

Scopri di più

Rigenerazione Urbana

News e approfondimenti relativi alla rigenerazione urbana: i concorsi e i progetti, l’analisi di casi concreti, l’innovazione digitale, le norme e gli strumenti finanziari, i dati del mercato immobiliare, i pareri degli esperti.

Scopri di più

Leggi anche