Urbanistica | Architettura | Mobilità | Ambiente | Sostenibilità | Cambiamenti climatici | Progettazione | Rigenerazione Urbana | Biodiversità
Data Pubblicazione: | Ultima Modifica:

Architettura del paesaggio e resilienza climatica: la nuova edizione del CITY’SCAPE AWARD & SYMPOSIUM

L'evento "CITY’SCAPE SYMPOSIUM" (11-12 luglio) valorizza progetti innovativi in ambiti come forestazione urbana e riqualificazione degli spazi urbani, favorendo la sostenibilità e il benessere delle comunità. Di seguito i progetti vincitori delle 15 categorie di CITY’SCAPE AWARD.

ll progetto del paesaggio come strategia per il cambiamento climatico, la resilienza ambientale e sociale

Organizzato da Paysage - Promozione e Sviluppo per l’Architettura del Paesaggio e dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC), si è svolto nelle giornate dell’11 e del 12 luglio la nuova edizione di “CITY’SCAPE SYMPOSIUM” nel corso del quale si è tenuta anche la premiazione di “CITY’SCAPE AWARD”. (scarica in fondo la locandina con il programma)

 

Nel contesto dell’attuale crisi climatica e delle sfide che la nostra società deve affrontare, il progetto del paesaggio emerge come una strategia fondamentale per la resilienza urbana e sociale.

Il paesaggio, inteso come l’insieme delle caratteristiche naturali e umane di un territorio, rappresenta un importante strumento per contrastare i cambiamenti climatici e garantire la sostenibilità delle nostre comunità. Il progetto del paesaggio può offrire soluzioni innovative per affrontare queste sfide, intervenendo sia sulla pianificazione urbanistica, sia su progetti puntuali che contribuiscono a mantenere o ricostruire ecosistemi sani e resilienti.

Ma il progetto del paesaggio non riguarda solo la salvaguardia degli aspetti ecologici, ma anche il benessere delle comunità urbane. Gli spazi pubblici di natura ben progettati favoriscono la socializzazione, l’attività fisica e la salute mentale dei cittadini, promuovendo il senso di appartenenza e la coesione sociale.

Inoltre, la valorizzazione del patrimonio culturale e storico del territorio attraverso interventi di riqualificazione del paesaggio contribuisce a rafforzare l’identità locale e a promuovere un turismo sostenibile e di qualità. In conclusione, il progetto del paesaggio si configura come una strategia chiave nel contrastare i cambiamenti climatici e promuovere la resilienza urbana e sociale per creare  città e ambiti più sostenibili, vivibili e inclusivi, in cui la natura e la cultura si integrano armonicamente per il benessere di tutti gli abitanti.

Molte le novità messe in campo in quello che si conferma sempre di più come un importante evento culturale nell’ambito dell’Architettura del Paesaggio a partire da un programma internazionale organizzato in sessioni tematiche e che ha visto la presenza di un parterre di oltre 40 relatori provenienti da Francia, Spagna, Paesi Bassi, Croazia, Turchia, Cina, Danimarca, oltre che dall’Italia, che hanno presentato le loro ultime realizzazioni.

Ad aprire i lavori del Simposio una sessione dedicata al tema dei Parchi e Giardini storici e ai Paesaggi dell’Archeologia, con un parterre di relatori e progetti strategici per il nostro Paese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Concorso di design creativo urbano: tre temi per tre luoghi ripensati per plasmare il futuro di Wenzhou in Cina

 

Le categorie del Premio

Il premio City'Scape aperto a professionisti del settore mira a valorizzare progetti che integrano soluzioni innovative per l'adattamento ai cambiamenti climatici. Tra i temi trattati quindi ci sono la forestazione urbana, la riqualificazione degli spazi urbani e le tecnologie paesaggistiche avanzate. La cerimonia di premiazione si è svolta il 12 luglio, con la partecipazione di esperti e professionisti del settore presso il Salone d'Onore del Palazzo della Triennale di Milano​.

Annesso al Simposio il Premio, un riconoscimento che mira a porre all’attenzione del pubblico casi di studio articolati nelle 15 tematiche proposte. Di seguito i vincitori delle diverse categorie.

Categoria CITY LANDSCAPE A0 - Forestazione urbana e progetti di resilienza al cambiamento climatico

  • il PRIMO PREMIO è stato assegnato al progetto PHASE SHIFTS PARK (CENTRAL PARK) a TAIWAN presentato dallo studio Mosbach Paysagistes, con il gruppo di lavoro costituito da Catherine Mosbach, Philippe Rahm Architect + Ricky Liu Architect.
  • il SECONDO PREMIO è stato assegnato al progetto PROGETTAZIONE PAESAGGISTICA, ARCHITETTONICA E INSERIMENTO AMBIENTALE DEPURATORE DI TRENTO TRE presentato da PAN Associati SRL Milano (paesaggio e architettura): Arch. Gaetano Selleri, Dott. For. Benedetto Selleri con il gruppo di lavoro costituito da: RTP - Studio Altieri SPA (coordinamento e impianti), Ing. Fabrizio Parboni Arquati, Ing. Marco Rampazzo Studio GALLI SRL (strutture), Ing. Alberto Galli, PAN Associati SRL (paesaggio e architettura): Arch. Gaetano Selleri, Dott. For. Benedetto Selleri.

 

PREMI SPECIALI nella sezione A0 - MASTERPLAN E PIANI STRATEGICI

  • studio LAND Italia S.r.l. per i diversi piani presentati e in particolare per MEDA 2025: LABORATORIO NATURE BASED SOLUTIONS con il gruppo di lavoro costituito da Andreas Kipar, Matteo Pedaso, Martina Erba, Filippo LaFleur, Letizia Alderighi, Eleonora Boffano, Marta Mus.
  • progetto STRATEGIA TERRITORIALE PER L’INFRASTRUTTURA VERDE DELLA CITTÀ DI SANREMO CON INDIVIDUAZIONE AREE E ELABORAZIONE MASTERPLAN presentato da Anna Costa con il gruppo di lavoro costituito da: Giulia Gatta, paesaggista. Collaboratori: Barbara Carron, Christian Orlando.

 

Categoria A1 IL PREMIO CATEGORIA A1 - Riqualificazione paesaggistica degli spazi urbani e delle aree di frangia

PRIMO PREMIO EX-AEQUO

  • RAMBLA DE LA GIRADA IN VILAFRANCA DEL PENEDÈS presentato da Batlleiroig Arquitectura con il gruppo di lavoro costituito da Batlleiroig Arquitectura. Enric Batlle Durany, Joan Roig i Duran, Iván Sánchez Fabra, Joan Batlle Blay – Architect.
  • PIAZZA CASTELLO MILANO E VIA BELTRAMI con il gruppo di lavoro costituito da: Progetto di: Arch. Emanuele Genuizzi, Arch. Vincenzo Strambio, Arch. Giovanni Banal e Arch. Enrico Ragazzo; COMUNE DI MILANO - Direzione Tecnica e Arredo Urbano: RUP Arch. Loredana Brambilla, Responsabile procedimento Alfredo Bonfanti - Soprintendenza Archeologica di Milano; ATI: Giussani Emilio S.r.l., Peverelli Srl, DueEffe Srl, ArcheoTrento di Emanuele Bartolini.

 

SECONDO PREMIO EX-AEQUO

  • PARCO LINEARE VERDE NEL PORTO VECCHIO DI TRIESTE presentato Alfonso Femia (Atelier(s), con il gruppo di lavoro costituito da: Progetto architettonico e paesaggistico: Atelier(s) Alfonso Femia; Direttore di progetto: Alfonso Femia; Architetto locale: Giovanni Damiani (Damiani architettura+); Architetto paesaggista: Michelangelo Pugliese; Project leader: Sara Traverso; Coordinamento: Simonetta Cenci; Design team: Sara Traverso, Francesca Recagno, Carlo Occhipinti, Roxana Calugar, Leandro Esposito, Fabio Marchiori, Alessandro Bellus, Silvia Persico, Vittoria Paternostro, Sara Massa.
  • THE MEETING presentato BALJON landscape architects, con il gruppo di lavoro costituito da: BALJON landscape architects e TWA architects.

 

TERZO PREMIO

  • TESTFELD REALLABOR RADBAHN presentato da fabulism in collaborazione con Nuko, con il gruppo di lavoro costituito da: Mirko Andolina, Giulia Pozzi, Lysann Schmidt, Sara Taiana, Alissia Naida Hoffmann, Chiara Marchi.

 

MENZIONE

  • ENCLAVE DELLA SALUTE presentato da FLO – Felloni Lateral Office STP S.r.l. / Davide Felloni con il gruppo di lavoro costituito da: PROMOTORI/COMMITTENTI Torre SGR SpA Amministratore delegato e direttore generale: Dott. Diego Freddi, Fund Manager: Dott. Gianmarco Libertini STAKEHOLDERS - COMUNE DI FERRARA Vice Sindaco: Alessandro Balboni UNIFE Rettrice: Prof.ssa Laura Ramacciotti, Direttore Generale: Ing. Giuseppe Galvan CONSORZIO DI BONIFICA Direttore Generale: Ing. Mauro Monti, Responsabile Settore Sistema Informativo Geografico: Ing. Alessandro Bondesan PROGETTISTI E CONSULENTI - TEAM FLO: Arch. Alessandro Scardino, Arch. Alessia Morabito, Arch. Zuzanna Kletschka TEAM LEGALE LEGANCE con Avv. Luca Lombardo TEAM AGRONOMI Dott. Agr. Giovanni Morelli, Dott. Agr. Stefania Gasperini RILIEVO TERRITORIO Ing. Filippo Frighi.
  • BAMBOO BAMBOO, CANOPY AND PAVILIONS presentato da Lllab - Henry D’Ath, Hanxiao Liu, Luis Ricardo con il gruppo di lavoro costituito da Lexian Hu, Alyssa Tang, Chaoran Fan, David Correa.

 

Categoria B - DROSSCAPE: riqualificazione paesaggistica di ex aree industriali

il PREMIO SPECIALE

  • MUSEO DELLA SCIENZA DI ROMA presentato da - Parcnouveau con il gruppo di progettazione costituito da: Landscape Project: Parcnouveau: Margherita Brianza, Luca Manzocchi, Carolina Pelosato, Emira Spaho, Martina Paganini; Lead Architect: ADAT Studio con Luca Galli, Michele Sacchi, Filippo Testa e Laura Zevi; Engineering: WSP; Fire Consulting And Safety GAe.

 

PRIMO PREMIO EX-AEQUO

  • BAJESKWARTIER AMSTERDAM presentato da LOLA Landscape Architects - OMA con il gruppo di progettazione costituito da LOLA Landscape Architects, OMA, FABRICations, Tenman, European Netweork of Living Labs, Van der Tol, Sweco, reA architectuur, DGMR, The Waste Transformers, De Wijde Blik, Beelen, WUR, SkaaL, Koninklijke BAM.
  • AMPLIAMENTO DEL PARCO DELLA LAMBRETTA – MAGNIFICA FABBRICA – OPERE A VERDE presentato da COMUNE DI MILANO – ASSESSORATO RIGENERAZIONE URBANA – Arch. Simona Collarini; Progetto di FRPO+WALK+SD Partners (Ing. Massimo Giuliani, capogruppo) con il gruppo di progettazione costituito da Arch. Juan José Tur Mc Glone (Design Lead Parco), Arch. Pablo Luis Oriol Salgado, Arch. Fernando Rodriguez Ramirez, Arch. Alessandro Viganó, Arch. Maddalena Gioia Gibelli, Ing. Alessandro Balbo, Ing. Michele Rossi, Ing. Luca Giuseppe Francesco Stefanutti, Dott. Agr. Davide Canepa, Ing. Beatrice Meroni, Dott. Paolo Galbiati, Ing. Juan Rey.

 

SECONDO PREMIO

  • THE DARK LINE, presentato da mICHELE&mIQUEL Michèle ORLIAC & Miquel BATLLE, architects and landscape architectes e dA VISION Chung-Hsun WU landscape architect con il gruppo di lavoro costituito da Internal team: mICHELE&mIQUEL: Jerôme Lanche, Lin Yun-Jhu, Maria Fandiño, Giovanna Bartholeschi, Jean Orliac, Grégoire Orliac, Denis Wanders, Adrià Fenoll; dAVISION: Jerry Chang, Ming-Hsien Llu, Lilian Chang EXTERNAL COLLABORATORS: Lighting designer: ARTEC 3 STUDIO; Structural engineer: Yu Sheng engineering consultants, elements structural engineering associates; Géotechnical engineer: GEOLITHE engineering; Tunnel structural consultant: SINOTECH engineering consultants INC; Electrical engineer: YUAN DIAN Engineering Consultant.

 

Categoria C - STREET LANDSCAPE & SLOW LANDSCAPE: mobilità lenta, piste ciclabili, traffic calming

PRIMO PREMIO

  • EL FIRAL DE OLOT presentato da Jaume Bach, Anna Bach, Eugeni Bach, Xevi Bayona, Alba Colomer con il gruppo di lavoro costituito da Jaume Bach, Anna Bach, Eugeni Bach, Xevi Bayona, Alba Colomer, Lluís Pauner.

SECONDO PREMIO

  • HAMAMYOLU URBAN DECK presentato da Yazgan Design Architecture con il gruppo di progettazione costituito da Kerem Yazgan, Begum Yazgan, Evrim Guven.

TERZO PREMIO

  • CENTRAL SQUARES IN KOPRIVNICA, CROAZIA presentato da NFO d.o.o. con il gruppo di progettazione costituito da Maja Bencetić, Frane Dumandžić, Kata Marunica, Nenad Ravnić, Andrea Šandrk, Roko Šarić, Karla Tavić, Filip Vidović.

 

Categoria D - INTERVENTI SU PARCHI E GIARDINI DI INTERESSE STORICO, ARTISTICO O PAESAGGISTICO

PRIMO PREMIO EX-AEQUO

  • IL PIANO DI CONSERVAZIONE E GESTIONE PROGRAMMATA DEL PARCO REALE DELLA REGGIA DI CASERTA presentato da Arch. Tiziana Maffei - Coord. progettuale e Direz. scientifica con il gruppo di progettazione costituito da Arch. Patrizia Pulcini, Dott.ssa Paola Viola
  • RESTAURARE, RIGENERARE, CURARE IL PAESAGGIO DI POMPEI presentato da Parco Archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel, Progetto di Arch. Paolo Mighetto Funzionario Architetto MINISTERO DELLA CULTURA – PARCO ARCHEOLOGICO DI POMPEI e Dott. Maurizio Bartolini - Responsabile Area Cura del Verde del Parco di Pompei.

 

SECONDO PREMIO
• ETZENRADE CASTLE presentato da LOLA Landscape Architects con il gruppo di progettazione costituito da Piet Oudolf (planting), Deltavormgroep (planting, DD), Plangroep Heggen (construction documentation), IBA Parkstad, Provincie Limburg, Waterschap Limburg, Regioarcheoloog Parkstad, RAAP.

 

TERZO PREMIO
• PIAZZA DELLA PACE presentato da EFA studio di architettura con il gruppo di progettazione costituito da Arch. Emilio Faroldi, Arch. Maria Pilar Vettori, Arch. Pietro Chierici, Arch. Dario Cea, Arch. Francesca Pesci, Arch. Laura Piazza, Arch. Giorgia Fochi.

 

Tre MENZIONI

  • RIGENERAZIONE - PARCO DELLA CULTURA ANTONIO CAREGARO NEGRIN presentato da MADE associati architetti - Michela De Poli e Adriano Marangon con il gruppo di progettazione costituito da Collaboratrice architetto: Laura Castenetto; Consulenze specialistiche: Impiantistica Bidaltec s.r.l.s.; Valutazioni vegetazione: Dott. For. Sergio Sgrò; Direttore dei Lavori Architetto: Adriano Marangon; Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione: Architetto Paolo Checchin; Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori: Architetto Massimo Zardetto; Ditta demolizione villa: Sernagiotto Costruzioni Edili Srl; Ditta appaltatrice: Fontana Group srl.
  • PARCO MEDICEO DI PRATOLINO: IL PERCORSO DELL’ACQUA - RESTAURO DEL VIALE DEGLI ZAMPILLI presentato da Arch. Maria Chiara Pozzana con il gruppo di progettazione costituito da CSPE S.R.L., GPA S.R.L., SANI Società di Ingegneria S.R.L., Arch. Claudia Mezzapesa, Geodinamica Studio Geologico Associato.
  • HORTUS 2.0 presentato da Laura Lampugnale (A_LM) con il gruppo di progettazione costituito da Rosanna Giallonardo, Giuseppe Morando (A_LM).

 

Categoria E - BRAND & LANDSCAPE: il progetto del paesaggio per i luoghi di produzione per l’industria e per il retail

PRIMO PREMIO

  • CANTINA DI GUADO AL TASSO a Castagneto Carducci presentato da Architetto Fiorenzo Valbonesi con il gruppo di progettazione costituito da PROGETTO E DIREZIONE ARTISTICA: arch. Fiorenzo Valbonesi, asv3-officina di architettura - TEAM DI PROGETTO: arch. Francesco Gasperini, arch. Giovanni Pulelli, arch. Clarissa Serri, arch. Agnese Valbonesi (collaboratori alla progettazione architettonica asv3-officina di architettura); DIREZIONE LAVORI: AEI progetti srl ing. Niccolò De Robertis; PROGETTO E DIREZIONE LAVORI OPERE DI ARREDO: arch. Fiorenzo Valbonesi; STRUTTURE: AEI progetti srl ing. Niccolò De Robertis ing. Lucio Rizzo ing. Alessandro Romei; COORDINAMENTO SICUREZZA: AEI progetti srl ing. Massimo Toni ing. Fabio Iocco; IMPIANTI: Francesco Calignano (impianto enologico, termico e idricosanitario), Maurizio Angeli (impianto elettrico), ing. Matteo Burrini (progetto VVF).

 

Il SECONDO PREMIO

POCKET CAMPUS BERNINI | HQ di TORINO presentato da AG&P greenscape – Emanuele Bortolotti e Paolo Palmulli con il gruppo di progettazione costituito da Pierpaolo Tagliola, Massimo Brignoli, Lucia Nadalin, Georgia Karsioti, Barbara Mariani, Mariagiusi Troisi, Vincenzo Gaglio, Igino Marchesin.

 

TERZO PREMIO

NUOVA SEDE ENEL ITALIA presentato da Parcnouveau con il gruppo di progettazione costituito da Lead Architect: Antonio Citterio Patricia Viel (ACPV Architects); Landscape e verde indoor: Parcnouveau – Margherita Brianza, Luca Manzocchi, Cecilia Galli, Ginevra Rapisardi, Francesca De Ponte; Facciate e strutture: Faces Engineering.; Impianti e sustainability: Manens-Tifs: Consulenza antincendio: Antonio Corbo; Contractor: Colombo Costruzioni.

 

Categoria F - IL PAESAGGIO DELLA CURA: inserimento paesaggistico di ospedali e luoghi di curarealizzazione di healing garden

tre sono le SEGNALAZIONI

  • NUOVA VILLA BELLOMBRA_UN OSPEDALE PARCO IN CONNESSIONE COL MONDO presentato da Gian Luca Brini_GBa Studio con il gruppo di progettazione costituito da Architetto: Arch. Gianluca Brini, GBa Studio_Gianluca Brini Architetto Design Team: Ing. Riccardo Brini, GBa Studio_Gianluca Brini Architetto Altri progettisti: Progettazione strutture: Ing. Giovanni Righi; Progetto acustica: Airis srl; Progetto del verde e idraulica: Galileo Ingegneria; Progetto impianti meccanici e solare termico: Arch. Claudio Cassani; Direzione Lavori: Ing. Giovanni Righi.
  • “GIARDINO TERAPEUTICO PER MALATTIA DI ALZHEIMER” nei giardini pubblici di Cesena presentato da Dott. Andrea Mati con il gruppo di progettazione costituito da Arch. Costanza Mondani.
  • ZIVA – RETIREMENT COMMUNITY presentato da One Landscape Design Limited con il gruppo di progettazione costituito da Architects - Shripal & Venkat Architects.

 

Categoria G - CITY SPORT&PLAY: aree sportive, spazi ludici, aree gioco e leisure nel paesaggio

PRIMO PREMIO

  • RCF ARENA REGGIO EMILIA presentato da IOTTI + PAVARANI, TASSONI, STUDIO LSA con il gruppo di progettazione costituito da Paolo Iotti, Marco Pavarani, Guido Tassoni, Lauro Sacchetti.

 

SECONDO PREMIO

  • ORDOS SMART SPORTS PARK presentato da BAOYANG BIAN / PLAT ASIA con il gruppo di progettazione costituito da Xiaozhan Zhang, Xiaochun Wang, Lulu Guo, Xiaohui He, Xin Guo, Lu Yang, Xuan Ma, Qiang Hao, Lei Ji, Baihui Bi, Yuan Liu, Feng Zhu, Yubin Zheng, Siyang Yu, Geng Yang, Dongmei Yang, Heng Xue, Mei Liu.

 

Quattro le MENZIONI

  • EAST VILLAGE – PLOT 5 PLAY SPACE presentato da Carve, Townshend Landscape Architects, Bell Phillips Architects con il gruppo di progettazione costituito da Elger Blitz, Mark van der Eng, Jasper van der Schaaf, Hannah Schubert, Thomas Tiel Groenestege, Henry Roberts, Johan de Bokx.
  • IL BOSCO DELLO SPORT, Venezia (IT) presentato da MARAZZI ARCHITETTI di Marazzi Davide con il gruppo di progettazione costituito da MARAZZI ARCHITETTI – COMUNE DI VENEZIA.
  • FORESTA DEL MARE presentato da ABAD ARCHITETTI MILANO con il gruppo di progettazione costituito da A. Pirollo, A. Bianchi, A. Asti, E. Spiga, V. Antinori; Playground: Proludic S.r.l.
  • PARCO DELLA COSTITUZIONE presentato da Pool landscape – Design Team: Arch. Caterina Gerolimetto, Dott. Agr. Elisa Frappi, Arch. Paes. Ilaria Sangaletti con il gruppo di progettazione costituito da PROGETTO ARCHITETTONICO TEATRO E DL PARCO: Mide Architetti

 

Categoria H – TOURISM LANDSCAPE: il progetto del paesaggio per il turismo

PRIMO PREMIO

•  PARCO MARITTIMO DI RAVENNA presentato da Paisà Architettura del Paesaggio con il gruppo di progettazione costituito da AGENCE TER, Studio Tassinari Associati Ingegneria, Studio M.

 

SECONDO PREMIO

  • ANTIFRAGILE LANDSCAPE a Goro in provincia di Ferrara, presentato da: FLO – Felloni Lateral Office STP S.r.l. / Davide Felloni con il gruppo di progettazione costituito da COMUNE DI GORO: Sindaca Maria Marika Bugnoli, Geom. Arianna Lonati; TEAM PROGETTAZIONE – FLO: Arch. Alessandro Scardino, Arch. Alessia Morabito, Arch. Althea Andreoni, Arch. Zuzanna Kletschka TEAM AMBIENTALE - AMBIENTE SPA: Dott. Geol. Paolo Mauri, Dott.ssa Geol. Paola Colombo, Dott. Agr. Luca Brenna.

 

Il TERZO PREMIO

  • CORRIDOIO UNESCO di Brescia presentato da BOTTICINI + FACCHINELLI ARW con il gruppo di progettazione costituito da Arch. Camillo Botticini (ARW Lead architect), Arch. Matteo Facchinelli (ARW Lead architect), Geom. Ignazio Marchetti (ARW Site supervision assistance), Arch. Maddalena Gatti (ARW Design team), Arch. Liliya Kachanyuk (ARW Design team).

 

MENZIONE

  • UN ANELLO VERDE PER LA CITTÀ ANTICA DI POMPEI progetto di Studio Bellesi Giuntoli - Alberto Giuntoli, Lorenzo Pacini; PARCO ARCHEOLOGICO DI POMPEI: Paolo Mighetto (RUP Parco Archeologico di Pompei), Silvia Bellesi, Lorenzo Casulli, Fabio Villasanta, Martina Simeone, Milena Meniconi (Studio Bellesi Giuntoli), Prof. Ing. Alessandro Marradi (MCP srl), dott. Giovanni Minucci (Il Tulipano Cooperativa Sociale).

 

Categoria I – ENERGY LANDSCAPE: Il progetto per l’integrazione tra produzione energetica e paesaggio

PRIMO PREMIO

  • PIOMBINO WATERFRONT presentato da Andrea Mannocci con il gruppo di progettazione costituito da Marco Mei, Elisa Croce, Domenico Concilli, Carolina Barzacchini, Silvia Petri, Matteo Rosi, Sara Manca, Kamal Sdiqui, Sabatino Tonacci, Marco Fioravanti, Sandra Muccetti, Antonio Saviozzi, Claudia Bulleri.
  • MENZIONE
    POINT OF ENERGY – STAZIONE POE per PADOVA presentato da Arch. Maurizio Parolari con il gruppo di progettazione costituito da Ing. Giovanni De Grandis, Ing. Francesco Bertolo, Ing. Massimo Lanata.

 

Categoria L – HI-TECH LANDSCAPE: Green Roof, Verde Pensile, Coperture Vegetali e Pareti Verdi

PRIMO PREMIO

  • BASECAMP presentato da Kragh Berglund landscape architecture and urban design con il gruppo di progettazione costituito da Progettisti architetonici Lars Gitz Architects.

 

SECONDO PREMIO

  • TORRI RISORSA: RIGENERAZIONE URBANA, ARCHITETTONICA E SOCIALE DELLE TORRI DI VIA FRANCO RUSSOLI, MILANO presentato da Tiziana Monterisi, Ricehouse Srl SB il gruppo di progettazione costituito da Arch. Tiziana Monterisi, Alessio Colombo, Arch. Elia Sbaraini Ricehouse Srl Sb, Ing. Costante Bonacina Arpostudio.

 

TERZO PREMIO

  • PRYSMIAN REALIZZAZIONE UFFICI DI RAPPRESENTANZA SU SOMMITÀ TORRE PRODUTTIVA (CAVI SOTTOMARINI) presentato da Maurizio Varratta architetto il gruppo di progettazione costituito da Maurizio Varratta, Luca Massone, Irene Cuppone, Giorgia Varratta.

 

DUE MENZIONI

  •  CWC CITY WATER CIRCLE a TORINO presentato da Alessandra Aires con il gruppo di progettazione costituito da Coordinatrice Servizio Fondi Europei: Laura Ribotta; SMAT - CENTRO RICERCHE, Elisa Brussolo, Edoardo Burzio; Collaboratori: Andrea Marchisio, con Luca Alfarano e Mattia Mascagna.
  • PIAZZA PER L’INCONTRO a Bagnatica presentato da Dr. Agr. Maurizio Vegini e Dr. Agr. Lucia Nusiner con il gruppo di progettazione costituito da Dr. Agr. Marco Teli e Paesaggista Beatrice Rivolta (collaboratori).
    Nella categoria M – PAESAGGIO IN LUCE: il progetto della luce nella valorizzazione del paesaggio la MENZIONE è stata assegnata al progetto:
  • PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA, ADEGUAMENTO NORMATIVO ED AMPLIAMENTO DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DEL COMUNE DI JESI presentato da GMS Studio Associato con il gruppo di progettazione costituito da: Ing. Ruggero Guanella, Arch. Marco Montani, Arch. Margherita Süss

 

Categoria N – DIGITAL LANDSCAPE: la tecnologia pe l’esperienza di paesaggio

LA SEGNALAZIONE

  • PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA (PNRR) MISSIONE M5 - COMPONENTE C2 - INVESTIMENTO 2.3 - PROGRAMMA INNOVATIVO NAZIONALE PER LA QUALITÀ DELL'ABITARE - PROGETTO PINQUA PISA THIS - RIQUALIFICAZIONE PARCHI PUNGILUPO, TIMPANARO, CISANELLO presentato da Fabio Daole e Luca Bazzini con il gruppo di progettazione costituito da: Progetto paesaggistico, architettonico e coordinamento: Arch. Fabio Daole – Comune di Pisa; Modello 3D, Fotoinserimenti e Video: Studio Bazzini Luca. GRUPPO DI LAVORO Responsabile Unico del Procedimento: Dott. Agr. Caterina Catassi; Progetto opere idrauliche: DREAM Italia Soc. coop.; Piano di Sicurezza e Coordinamento: Ing Paolo Bentivoglio; Rilievo strumentale e con drone: Geom. Massimo Boi; Computo complessivo ed elaborazioni grafiche: Arch. Luisa Guarguagli.

 

Categoria O –LANDSCAPE GREEN COMPANY: innovazione di prodotto, processo, start-up e brevetti

MENZIONI

  • progetto SemeNostrum presentato da Silvia Assolari.
  • progetto UNDERGROUND IRRIGATION FOR ALL KIND OF PLANTS presentato da Dorothea Sulzbacher con il gruppo di progettazione costituito da Lite‐Soil GmbH – Austria.
  • progetto IL SISTEMA CLIMAX ITALY presentato da Terradice Group con il gruppo di progettazione costituito da Terradice Group.

 

Categoria P – URBAN&DESIGN: il progetto di arredo come forma primaria di comunicazione e di democrazia della città contemporanea

PRIMO PREMIO

  • METROPOLITAN PARK presentato da Kompan Italia con il gruppo di progettazione costituito da studio di architettura Porras Guadiana (Fernando Porras y Lorenzo Fernández) e Juegos Kompan.

 

SECONDO PREMIO

  • BAMBOO CLOUD TO THE NEW YORK CITY presentato da Lllab - Hanxiao Liu, Luis Ricardo, Lexian Hu, Fei Chen con il gruppo di progettazione costituito da Yujun Yan, Lingling Liu, Lihua Mi, Hao Zhang, Yang Lu, Suian Xie.

 

Il TERZO PREMIO

  • RIGENERAZIONE URBANA PIAZZA DELLA STAZIONE A PISA presentato da Arch. Fabio Daole con il gruppo di progettazione costituito da UFFICIO VERDE PUBBLICO COMUNE DI PISA R.U.P.: Arch. Paola Senatore - Architettura e Paesaggistico: Arch. Fabio Daole - Pubblica Illuminazione: Ing. Antonella Meini - Mobilità: Ing. Gilda Greco e Ing. Lucia Simoncini - C.S.P.: Ing. Elisa Raggi - D.L.: Arch. Fabio Daole - C.S.E.: Ing. Cesare Vallini e Arch. Fabio Daole Collaboratori: Dott. Agr. Stefano Lemmi, Geom. Giuseppe Merla, Geom. Massimo Boi, Geom. Sandro Costa, Arch. Luisa Guarguagli e Dott. Agr. Caterina Catassi - Consulente BIM: Arch. Francesco Fontani e Render: Arch. Luca Bucci e Arch. Gabriele Puccini.

 

SEGNALAZIONE SPECIALE

  • al progetto MASAR BOULEVARD presentato da Leonardo Cavalli – One Works con il gruppo di progettazione costituito da One Works (Lead Architect and Urban Designer); Paisà Landscape (Landscape); Firefly (lighting); DezignTechnic (wayfinding & signage).

 

La giuria del Premio è stata costituita da Anna Buzzacchi, Responsabile Dip. Patrimonio Culturale, Ambiente e Sostenibilità, del Consiglio Nazionale degli Architetti PPC (CNAPPC); dal Prof. Arch. Franco Panzini, Presidente Associazione Pietro Porcinai; dal Prof. Arch. Raffaella Colombo, Docente Politecnico di Milano; dal Prof. Arch. Paolo Ceccon, Docente Composizione Architettonica e Urbana, IUAV di Venezia; Prof. Arch. Alessandro Gabbianelli, Professore Associato (Dip.di Architettura), Università Roma Tre; dal Prof. Arch. Bianca Maria Rinaldi, Professore Associato (Dipartimento interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio), Politecnico di Torino; dal Prof. Arch. Mirella Di Giovine, Professore Università LA SAPIENZA, Roma; dal Prof. Arch. Michela De Poli, Professore Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari, Università di Bologna; dal Prof. Arch. Luisa Limido, Ricercatore École Nationale Supérieure de Paysage de Versailles; dal Dott. Filippo Pozzi, Vicepresidente e Delegato ODAF – Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Milano; Novella B. Cappelletti, Direttore TOPSCAPE e Presidente PAYSAGE.

UN ESEMPIO DI PROGETTO DI RESILIENZA CLIMATICA
L'adattamento climatico di Copenaghen: i progetti di resilienza urbana della città 

  

GUARDA I PROGETTI VINCITORI

Fonte: CNAPPC

Allegati

Ambiente

Con questo Topic sono raccolte le News e gli approfondimenti che riguardano l’ambiente e quindi la sua modifica antropica, così come la sua gestione e salvaguardia.

Scopri di più

Architettura

L'architettura moderna combina design innovativo e sostenibilità, mirando a edifici ecocompatibili e spazi funzionali. Con l'adozione di tecnologie avanzate e materiali sostenibili, gli architetti moderni creano soluzioni che affrontano l'urbanizzazione e il cambiamento climatico. L'enfasi è su edifici intelligenti e resilienza urbana, garantendo che ogni struttura contribuisca positivamente all'ambiente e alla società, riflettendo la cultura e migliorando la qualità della vita urbana.

Scopri di più

Biodiversità

Che cosa è la biodiversità di cui tanto si parla, perchè è preziosa e va protetta, e quali differenze ci sono tra diversità e diseguaglianza.

Scopri di più

Cambiamenti climatici

Con questo topic "Cambiamenti climatici" vogliamo raccogliere gli articoli pubblicati da Ingenio su questo problema ingente e che deve essere ineludibilmente affrontato a livello globale.

Scopri di più

Mobilità

Articoli tecnici, approfondimenti e news che riguardano il tema della mobilità efficiente, sicura, accessibile e sostenibile.

Scopri di più

Progettazione

News e approfondimenti riguardanti il tema della progettazione in architettura e ingegneria: gli strumenti di rilievo, di modellazione, di calcolo...

Scopri di più

Rigenerazione Urbana

News e approfondimenti relativi alla rigenerazione urbana: i concorsi e i progetti, l’analisi di casi concreti, l’innovazione digitale, le norme e gli strumenti finanziari, i dati del mercato immobiliare, i pareri degli esperti.

Scopri di più

Sostenibilità

Con questo Topic riportiamo quanto pubblichiamo su quello che riguarda il tema della sostenibilità: gli accordi internazionali e nazionali, i protocolli di certificazione energetici ambientali, le news e gli approfondimenti scientifici, i commenti.

Scopri di più

Urbanistica

Con questo Topic "Urbanistica" raccogliamo tutte le news e gli approfondimenti che sono collegati a questo termine, sia come disciplina, che come aggettivo.

Scopri di più

Leggi anche