INGENIO » Elenco News » Classificazione del rischio sismico delle costruzioni: procedura operativa con il software Aedes.PCM
Classificazione del rischio sismico delle costruzioni: procedura operativa con il software Aedes.PCM
del 05/04/2017
Il software Aedes PCM propone nella versione 2017, fra le diverse nuove funzionalità, l'applicazione del Decreto 65 del marzo scorso per la classificazione sismica degli edifici, il cosiddetto Decreto Sismabonus.

E' stata predisposta una procedura interna al software collegata ad un apposito foglio di calcolo, dove viene elaborato il diagramma PAM (Perdita Annuale Media) che, unitamente all'accelerazione sismica sostenibile (quantificata come indicatore di rischio IS-V), determina la classe di rischio cui l'edificio appartiene.
 
Si deve assolutamente evidenziare che la procedura di classificazione sismica richiede lo stesso impegno professionale di una qualunque analisi di un edificio esistente: particolare attenzione va data alla corretta descrizione del comportamento dinamico dell'edificio.
 
Per i fabbricati in muratura, il Decreto propone due metodi: Semplificato, a carattere qualitativo, e Convenzionale, di tipo quantitativo in quanto prevede l'esecuzione dell'analisi strutturale.
La scelta del metodo ha una serie di implicazioni, fra cui gli effetti del consolidamento dell'edificio visti come diminuzione del rischio (salto della classe di appartenenza).

Si ritiene che i migliori risultati per la procedura di classificazione del rischio sismico si possano ottenere:

- applicando il metodo Convenzionale, sia con analisi cinematica (meccanismi di collasso) sia globale (lineare o preferibilmente pushover), descrivendo così la capacità dell'edificio sia per stabilità (equilibrio di corpi rigidi) sia per resistenza (proprietà meccaniche della muratura);
- tenendo conto degli aspetti qualitativi, evidenziati nell'ambito del metodo Semplificato, schematizzandoli il più correttamente possibile nel modello matematico dell'edificio.
 
 
I video che Aedes Software presenta nel proprio canale YouTube illustrano la metodologia operativa per l'applicazione del Decreto Sismabonus con PCM, anche attraverso esempi applicativi.
 
Guarda la playlist dedicata al Decreto Sismabonus.

Nei video, approfondimenti ed esempi applicativi:
Metodo Semplificato e Metodo Convenzionale a confronto
• Modalità operative con PCM: nuovo comando Classificazione nella scheda Supporto
• Determinazione della classe di rischio anche con PCM in modalità freeware

Per qualsiasi informazione: info@aedes.it - 0571.401073.
 
 
Notizia letta: 5145 volte
di AEDES SOFTWARE
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Tecnopiemonte
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio