INGENIO » Elenco News » MONITORAGGIO STRUTTURALE: con INOVA NETWORK, il Sistema di acquisizione dati wireless
MONITORAGGIO STRUTTURALE: con INOVA NETWORK, il Sistema di acquisizione dati wireless
del 23/12/2016

Il monitoraggio è inteso come l’acquisizione di una serie di misure prese ad intervalli regolari e determinati, in ambito strutturale ha lo scopo di valutare il comportamento di una struttura soggetta a diverse azioni. Risulta di particolare rilevanza in tutti quei casi in cui è necessario valutare il comportamento di manufatti che si trovano in zone ad alto rischio (sismico, geologico..) o risultano soggetti ad azioni esterne gravose, anche se a carattere accidentale. Nel processo diagnostico l’osservazione degli spostamenti mediante monitoraggio strutturale assume un ruolo centrale, in quanto fornisce quelle informazioni indispensabili per l’individuazione delle cause dei dissesti o nell’analisi e valutazione della vulnerabilità sismica.
Per poter gestire al meglio una campagna di monitoraggi strutturali è sempre più importante avere la possibilità di tenere sotto controllo in tempo reale un elevato numero di sensori in qualsiasi momento e senza doversi recare sul luogo del monitoraggio stesso.



INOVA network

Il sistema INOVA NETWORK  è composto da una gamma di sensori ad alta tecnologia in grado di rilevare una moltitudine di parametri compresi quelli strutturali, ambientali, chimici, fisici e di movimento.
Questi componenti si avvalgono di una tecnologia altamente innovativa. Non necessitano di alcun cablaggio, e possono essere facilmente implementati in strutture esistenti sia per installazioni temporanee che permanenti. La tecnologia “iNova Network”, garantisce una comunicazione bidirezionale e asincrona tra il Data Center e tutti i sensori o attuatori fissi mobili che si trovano in una delle aree coperte, trovando automaticamente il percorso ottimale.
Grazie all’architettura mesh, la struttura “iNova” può? essere inoltre estesa in qualunque momento per la copertura di ulteriori aree con la semplice aggiunta di nuovi dispositivi, che automaticamente si connettono alla rete esistente.
L’insieme dei sensori installati viene gestito da una piattaforma web, la Smart Platform, un sistema completo e modulare per i monitoraggi e la gestione del network da postazione remota. La Smart Platform consente di implementare piattaforme per la gestione in tempo reale e continua delle strutture, ponendo particolare attenzione all’integrazione intelligente delle diverse componenti con le funzionalità di monitoraggio e sicurezza della struttura.
A tal fine numerosi sensori, installati in diverse posizioni dell'edificio, forniscono dati in tempo reale relativi all’intera struttura.

FUNZIONALITA’
Una volta posizionati i sensori è possibile geo localizzarli rendendone immediata l’individuazione, si possono impostare i diversi intervalli di acquisizione dei dati e attivare eventuali “allert” nel caso venga superato lo spostamento soglia.
Attraverso la piattaforma online o il software, si possono visualizzare i dati sotto forma di grafico e modificare l’intervallo di acquisizione.

ARCHITETTURA
I dati rilevati dai sensori sono inviati al Data Center che li elabora e li mette a disposizione delle applicazioni verticali. Tutti i sensori Smart Building si connettono alla rete iNova Network, l’unica in grado di operare con dispositivi alimentati a pile. I sensori possono essere strutturali o ambientali.

TRASDUTTORI
I trasduttori di spostamento (potenziometrici) “iNova Transducers” trovano la loro principale applicazione nel settore delle indagini strutturali, come il monitoraggio di quadri fessurativi o l'acquisizione dati durante le prove in sito, quali prove di carico su solai o su pali di fondazione, prove di portanza su terreni o prove su murature con martinetti piatti.

La configurazione con connessione GPRS consente di effettuare monitoraggi a lungo termine con la possibilità di visualizzare i dati e gestire il network da postazione remota. In questo caso i dati vengono inviati dal Gateway al server, a cui è possibile accedere collegandosi comodamente dal proprio ufficio con il software in dotazione o attraverso la piattaforma web.

L’inclinometro mono-assiale da parete iNova MEMS 1AX/2AX Mono-assiale/Biassiale consente di tenere sotto costante controllo strutture di qualsiasi natura interessate da rotazioni, al fine di predisporre un adeguato sistema di monitoraggio e allarme in tempo reale. Il montaggio della struttura del sensore può essere effettuato per mezzo di apposite staffe regolabili per fissaggio a zero.
Il termometro e l’igrometro, integrati nello strumento, consentono di valutare l'effetto termico e dell’umidità relativa sulla struttura e sul sensore per distinguere le variazioni stagionali dalle reali rotazioni.

Novatest Srl
Via Marconi, 102  - 60015 Falconara Marittima (AN)
www.novatest.it

 

Notizia letta: 1462 volte
di NOVATEST
Torna alla Lista News »
Eventi in Primo Piano
Dagli Ordini
Basic sunballast
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Scarica L'APP di Ingenio