L’Ordine degli Ingegneri piange la scomparsa dell’amico e collega ACHILLE BARATTA

achille.jpg

Achille Baratta, ingegnere, pittore, scrittore, poeta, conosciuto da tutti per la Sua grande classe, simpatia e compostezza, oggi è venuto a mancare all’affetto dei Suoi cari, ma anche a quello dei tanti amici, conoscenti e estimatori che hanno potuto apprezzare le sue enormi doti.

Laureato in ingegneria a Padova ha prestato un periodo di assistentato presso l’Istituto di disegno dell’Università di Messina per diventare dopo professore di ruolo all’I.T.I.S. Verona Trento.

Figlio d’arte, ha fatto praticantato professionale nello studio Falcetti di Milano, per diventare poi titolare un proprio studio di Ingegneria.

Ha diretto circa 450 opere pubbliche in provincia di Messina, Catania, Palermo e Caltanissetta.

Ha partecipato con successo a concorsi di progettazione nazionali e internazionali.

Ha svolto anche attività professionale in Roma con uno studio proprio.

È stato direttore della rivista dell’Ordine degli Ingegneri di Messina (O.I.M.), collaborando anche per oltre un trentennio con il giornale dell’Ingegnere Italiano, del settimanale Centonove e con la rivista Città e Territorio.

Autore del libro il Filo e l’Erba Cresce.

Da Presidente del Rotary di Milazzo si è attivato per dare un valore sociale all’attività artistiche e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Aldo Brando è stato il nome d’arte che l’ha visto protagonista di numerose mostre di pittura a Messina, Lamezia Terme, Milazzo, Mojo Alcantara, Abano Terme, Saturnia, Venturina e Roma.

L’amico Achille a breve sarebbe stato (come concordato con il Presidente dell’Ordine Triolo) ospite della redazione di Ingenio Messina per discutere della pubblicazione di un articolo su un tema caro al noto poeta e professionista.

Rimarrà in Noi e per tutti coloro che lo hanno conosciuto, il ricordo di un galantuomo, un esempio di compostezza e galanteria.

Il Presidente e l’intero Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri, si stringono in un forte abbraccio alla famiglia e alla collega Giovanna per la scomparsa dell’ETERNO AMICO ACHILLE.

 achille-1.jpg