64° Congresso Nazionale degli Ordini degli Ingegneri: ecco le proposte approvate dall'assise

congresso-nazionale-ingegneri-2019.jpg

Si sono appena conclusi a Santa Teresa di Gallura, in provincia di Sassari, i lavori del 64° Congresso degli Ordini degli Ingegneri d'Italia
Ingenio Napoli pubblica il documento contenente le proposte di integrazione al documento programmatico istituzionale, approvato stamani a larghissima maggioranza dall’assise congressuale. L'attenzione è focalizzata su temi come la valorizzazione della figura dell'ingegnere (e le conseguenti iniziative di comunicazione, rivolte alla categoria e, soprattutto, all'esterno); la valorizzazione degli ingegneri dipendenti; la Gestione Separata Inps; i compensi per i Ctu; la gestione degli Ordini; le iniziative a sostegno dei giovani.
A riguardo di quest'ultimo punto, il documento recepisce le proposte avanzate dal Consigliere dell'Ordine degli Ingegneri di Napoli, Ettore Nardi, che ha portato all'attenzione dell'assise le idee del Network Giovani Ingegneri e le iniziative contro la cosiddetta "fuga dei cervelli", portate avanti anche dalla Fondazione Ordine Ingegneri Napoli.

Ecco, dunque, il testo varato dal congresso. Le proposte sono suddivise per argomenti.

Argomento: Valorizzazione centralità figura ingegnere, rafforzamento comunicazione tra CNI, Ordini e iscritti
In questa prospettiva, intendiamo proseguire nello sforzo di migliorare la comunicazione tra il CNI, gli Ordini e gli iscritti, proseguendo nelle iniziative già in essere (Giornale dell’Ingegnere, l’Ingegnere Italiano, TalkIng etc.), implementando nuove iniziative, da individuare mediante condivisione con gli Ordini e Federazioni e Consulte. sia in funzione interna alla categoria che di valorizzazione della figura e ruolo dell’ingegnere verso l’esterno, oltre che per rafforzare l’immagine ed il ruolo degli Ordini nei singoli territori di riferimento. (Rif. Balugani, Bertoni, Bellini)

Argomento: Ingegneri Sezione B Albo professionale
Si rafforzerà la collaborazione con i Consiglieri territoriali Triennali con incontri a cadenza semestrale anche per completare lo studio della riforma dei percorsi accademici in ingegneria. (Rif. S. Manca)

Argomento: rafforzamento della comunicazione tra CNI e Ordini in tema di riforma percorsi universitari. Questione “Lauree Telematiche”
Saranno portate all’attenzione dell’Assemblea dei Presidenti, come di consueto, le proposte elaborate dal Gruppo di Lavoro in materia di riforma dei percorsi formativi in ingegneria e Lauree professionalizzanti. Sarà anche affrontato il tema dei corsi laurea in ingegneria presso le università Telematiche (Rif. Allegrini, Zigarella)

Argomento: Azione di valorizzazione ruolo e funzioni Ingegneri iscritti all’albo che svolgono lavoro dipendente
Nello spirito di rappresentanza generale dell’Ingegneria, un focus sarà dedicato agli ingegneri che svolgono attività lavorativa dipendente in ambito pubblico e privato, con l’attivazione di un Gruppo di Lavoro. (Rif. Balugani, Puddu)

Argomento: Gestione Separata Inps per gli Ingegneri
Facendo seguito alle iniziative intraprese dal CNI, di concerto con il CNAPPC e con Inarcassa nel 2014, con l’invio anche di una nota congiunta all’Inps, si procederà a valutare, sempre d’Intesa con i soggetti proponenti, la possibilità di riproporre l’istituzione di una Sezione separata presso Inarcassa dedicata ai professionisti che svolgono sia attività di lavoro autonomo che dipendente. (Rif. Toneguzzo)

Argomento: Compenso CTU valutatori immobiliari
Il CNI si impegna a proseguire nelle iniziative già poste in essere in accordo con la RPT per la soluzione dell’annosa questione dei compensi dei valutatori immobiliari. Tale disposizione è stata oggetto più volte di proposte di modifica che, pur appoggiate dal Governo, non hanno avuto finora esito positivo. (Rif. Di Martino)

Argomento: supporto alla maggiore efficienza delle attività di gestione interna Ordini
Per rafforzare il supporto agli Ordini territoriali, in materia di gestione degli stessi, il CNI si impegna a implementare, anche tramite la sua Fondazione, ulteriori apposite iniziative formative, informative e di servizio. (Rif. Santolo)

Argomento: istituzione Fondazione della Rete delle Professioni Tecniche
il CNI si impegna a proseguire l’interlocuzione già affrontata con l’Assemblea dei Presidenti, in tema di istituzione della Fondazione della Rete delle Professioni Tecniche, che attualmente però non risulta ancora decisa, non appena entrerà in una fase più esecutiva. (Rif. Bertoni)

Argomento: sostegno alle giovani generazioni di ingegneri
Il progetto WorkING sarà ulteriormente implementato al fine di offrire servizi di incrocio tra domanda e offerta di lavoro, nella prospettiva di creare occasioni di lavoro in Italia, contribuendo a mitigare, soprattutto tra la generazione degli ingegneri più giovani, il fenomeno della c.d. fuga dei cervelli. (Rif. Nardi)

SEGUI OGNI GIORNO L'ORDINE DEGLI INGEGNERI DI NAPOLI ANCHE:
SUL SITO ISTITUZIONALE, A QUESTO
LINK
SULLA PAGINA FACEBOOK, A QUESTO LINK
SUL CANALE YOUTUBE, A QUESTO LINK