Innovation Village diventa virtuale e l'Ordine traccia un primo, positivo, bilancio sulla formazione a distanza

innovatio_village_live_2020.jpg
La rassegna Innovation Village, di cui l'Ordine degli Ingegneri di Napoli è da tempo partner, ora diventa “live”. Da principale evento di promozione dell’innovazione nel Centro-Sud, il network si trasforma infatti in rassegna virtuale per dare vita a un canale tematico sempre disponibile e aggiornato, con talk, contenuti, formazione ed eventi. Si parte giovedì 9 luglio 2020, con la prima giornata interamente live: dieci ore di diretta streaming per un fitto programma di convegni e seminari, best practice, approfondimenti su soluzioni tecnologiche e incentivi, e sessioni formative. Per partecipare, basta registrarsi sul sito ufficiale (www.innovationvillage.it).
A Innovation Village Live 2020, dunque, un focus sul Green Deal, il pilastro principale della nuova strategia europea annunciata dalla presidente Ursula von der Leyen per rendere l'economia dell'Ue sostenibile e coniugare innovazione, sviluppo e sostenibilità. Un piano di investimenti pari a mille miliardi di euro di cui si parlerà a IV Live - dopo gli indirizzi di saluto di Annamaria Capodanno, direttrice di Innovation Village - con Enrico Giovannini, economista e statistico, portavoce dell’ASviS; Fulvio Bonavitacola, vice presidente della Regione Campania; Claudia Brunori, Dipartimento Sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali Enea; Emanuele Della Volpe, Ceo di Green Tech Solution.

IL RUOLO DELL'ORDINE PER LA FORMAZIONE A DISTANZA

La "migrazione sul virtuale" di Innovation Village è anche l'occasione per fare il punto su tutto quanto è stato fatto in questi mesi di emergenza sociosanitaria dall'Ordine degli Ingegneri di Napoli sul versante della formazione a distanza, che ha preso il via il 27 aprile 2020, quando ancora vigevano i più stringenti vincoli imposti dal lockdown.
Le cifre sono più eloquenti di tanti discorsi, con:
17 eventi in modalità Fad già svolti (al 7 luglio 2020)
112 ore formative erogate
11.147 partecipanti ingegneri e tanti altri ospiti (poiché molti eventi sono stati proposti anche in streaming in diretta Facebook)
Complessivamente sono stati riconosciuti 25.961 Crediti formativi professionali (in sigla Cfp).
Inoltre l'Ordine degli ingegneri ha organizzato anche eventi per altri Ordini con la propria piattaforma Cisco Webex. Si tratta di un'esperienza che sarà preziosa per innovare e rendere ancora più efficiente la formazione erogata dall'Ordine partenopeo, visto che nel prossimo futuro, come annuncia via Facebook il Presidente Edoardo Cosenza, verrà messa a punto una modalità formativa definita "ibrida" con un mix tra attività "in presenza" e a distanza.
L'esperienza delle attività "in remoto" di questi mesi (implementate dal Consigliere Gennaro Annunziata, su mandato del Presidente) è stata anche utile per consentire anche il lavoro delle COMMISSIONI dell'Ordine che si sono potute così riunire e lavorare a distanza.

LO STORYTELLING DELL'INNOVAZIONE

Ma torniamo alla giornata "live" di Innovation Village del 9 luglio. Dalle ore 10.45, l’assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania, Valeria Fascione, interverrà sull’ecosistema dell’innovazione in Campania. Saranno raccontate le storie, le esperienze e i risultati dei progetti finanziati dalla Regione Campania in ambito Ricerca&Innovazione e presentate le sfide tecnologiche lanciate sulla piattaforma Open Innovation Campania.
Nel pomeriggio, spazio a Health 4.0. La crisi Covid ha messo alla prova l’ecosistema innovativo campano per trovare risposte digitali e non solo di immediata e futura utilità. Ne discuteranno alle 14.30, con Valeria Fascione, Paolo Netti, Direttore Crib Federico II, IIT Napoli; Ciro Verdoliva, Manager della Asl Napoli 1 e Consigliere dell'Ordine degli Ingegneri di Napoli; Luigi Carrino, Presidente del Distretto aerospaziale della Campania (in sigla Dac), dove è stato concepito il respiratore "made in Campania"; Fabio De Paolis, Ceo di Naxe; Sabino Di Matteo, Site Director, Operations Novartis.
“Digital Transformation in Sanità per fronteggiare emergenza Covid” è invece il titolo del webinar delle 16.15, con Annamaria Schena, Direzione Villa delle Ginestre; Lucio de Paolis, Direttore dell’Avr Lab del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento; Pierpaolo Di Bitonto, Head of Research & Development Grifo multimedia; Pasquale Arpaia, Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione - Università degli Studi di Napoli Federico II, referente Bca (Brain computer interface).
Altri meeting nel corso della giornata riguarderanno l’innovazione sociale e le politiche urbane, il turismo culturale e agro-sociale e i modelli a sostegno del new business nell’era post-Covid. Previste anche singole interviste ai protagonisti dell’innovazione.

FINANZIARE IL FUTURO
KforB e TecUp propongono un programma di incontri e approfondimenti sulle nuove opportunità per il finanziamento di programmi di ricerca e innovazione delle imprese.
In quest'ambito si inquadra il webinar in programma dalle ore 15.30 alle 17.45 promosso dall'Ordine degli Ingegneri di Napoli sul tema  "Innovazione e ricerca per imprese e professionisti", che si tiene in modalità Fad sulla piattaforma Cisco Webex dell'Ordine (con erogazione di 2 Cfp per gli iscritti) a cui si potrà comunque assistere anche sulla pagina Facebook dell'Ordine (in questo caso tuttavia non verranno riconosciuti crediti formativi).

innovation_village_webinar-2020.jpg
Il convegno si apre con i saluti di:
Annamaria Capodanno, Socia Knowledge for Business e Direttrice Innovation Village;
Gennaro Annunziata, Consigliere Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli;
Seguono relazioni sui seguenti temi:


"Presentazione degli strumenti:
 Piano transizione 4.0, Credito di imposta su Ricerca & Sviluppo" a cura di Andrea Canonico, Knowledge for Business;
"Presentazione degli strumenti: Investimenti, Macchinari Innovativi, incentivi per la valorizzazione di Brevetti e Disegni" a cura di Annamaria Esposito, rete Revilaw, Rete di Revisori Legali;
"Trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle PMI", a cura di Flavio Farroni, coordinatore Commissione speciale Start Up e Spin Off Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli e cofondatore dello Spin Off accademico "MegaRide".
A chiudere la giornata, alle ore 17.30, la prima puntata del format Innovation Village Talk, dialoghi sull’innovazione moderati da Barbara Gasperini. Interverrà, insieme all’assessore Fascione, Rosella Vitale, responsabile Area Gestione Programmi, mentre alcune imprese presenteranno le esperienze di Digital Export.
IV Live è promosso da Knowledge for Business con la collaborazione di Regione Campania. È co-organizzato con Sviluppo Campania ed Enea – Enterprise Europe Network.
---------
Segui ogni giorno l'Ordine degli Ingegneri di Napoli e le sue attività anche: