L’Ing. Cardia “triplica”, l’Ing. Pizzino va in pensione.

dadaa970-740b-43c3-b6b8-a9cf317baf86.jpeg

Sarà l’Ing. Antonio Cardia il Dirigente Capo che “gestirà” l’Edilizia Pubblica, Privata e la Mobilità Urbana a Messina.

Uomo di comprovata esperienza, riflessivo e pacato.

Il Sindaco Cateno De Luca scommette su di Lui.

Dovrà essere più che un grande tecnico, un ottimo manager.

Sarà difficile dirigere tre unità operative così importanti. 

Ci vorrà una grande organizzazione e tanto da lavoro.

Rappresenterà il terminale di una macchina burocratica che non si potrà permettere di fallire.

Dovrà vigilare e garantire tempi.

Essere sempre presente, pronto a esitare provvedimenti “fidandosi” ciecamente del lavoro dei propri collaboratori.

E’ un ingegnere … siamo convinti che ce la farà.

Fin ora ha dimostrato con i fatti che l’ottimo lavoro svolto non conosce etichette politiche.

C’era con Accorinti, ha triplicato con De Luca.

Siamo sicuri che continuerà nell’interlocuzione e nel dialogo con gli Ordini professionali e soprattutto con i tanti tecnici che vorranno confrontarsi con Lui.

Buona fortuna, con l’augurio di vedere i tre Dipartimenti perfettamente funzionanti, ricordando che non serve solo la bravura tecnica, ma occorre essere ottimi organizzatori.

Avrà la collaborazione di un intero Ordine, se lo vorrà …

9f8b457d-752c-464a-956e-44f95f7b8710.jpeg

Per un Ingegnere che “triplica”, un Ingegnere che se ne và.

L’Ing. Mario Pizzino il 30 settembre ha deciso di andare in pensione.

Conosciuto da tutti, un “Monumento Istituzionale”.

Per anni è stato anche un autorevole Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri.

Pizzino (come viene chiamato dagli amici) è stato “croce e delizia” di molte Amministrazioni.

Cambiati tantissimi Sindaci, Lui è sempre rimasto.

Fiero delle Sue idee, essenzialmente basate su presupposti tecnici e non politici, tante volte è stato al centro di polemiche.

Quasi sempre aveva ragione.

Disponibile, cordiale con uno stile “Inglese” che lo ha sempre contraddistinto.

Mai una parola di troppo.

Determinato e autorevole.

Sarà estremamente difficile sostituirlo.

Mario Pizzino dal 01/10/19 rappresenterà una parte della “storia tecnica” del Comune di Messina e sarà ricordato come uno dei Dirigenti più bravi e concreti che la città abbia avuto.

Di contro, ha già dato ampia disponibilità al proprio Ordine per mettere al servizio dei giovani iscritti tutta la propria esperienza maturata a seguito di tanto lavoro.

GRAZIE MARIO, PER QUELLO CHE HAI DATO ALLA TUA CITTA’, RICORDANDO SEMPRE CON ORGOGLIO LA TUA APPARTENENZA ALL’ORDINE DEGLI INGEGNERI.