Banca dati sulle gare per servizi di ingegneria e architettura: al via un nuovo servizio di consultazione

 

cni_serv-banca_dati_gare_servizi.jpg
Parte un nuovo servizio di consultazione della Banca dati gare per servizi di ingegneria e architettura. Il servizio è in parte gratuito (per il livello base) e in parte con opzioni a pagamento (per il livello "premium"). Ne dà notizia il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) con la CIRCOLARE n.610 del 22 settembre 2020, firmata dal Presidente Armando Zambrano e dal Consigliere Segretario Angelo Valsecchi e indirizzata ai Presidenti degli Ordini Territoriali e ai Presidenti delle Federazioni/Consulte degli Ordini degli Ingegneri. Ingenio Napoli riporta di seguito il testo integrale della circolare, con le istruzioni per accedere al servizio e una tabella riepilogativa dei costi e delle opzioni.

Caro Presidente,
come certamente saprai, il CNI ha da diversi anni in atto una collaborazione con Infordat (azienda leader nei servizi reali alle imprese, specializzata nell'elaborazione e nella gestione di informazioni inerenti le Gare d'Appalto di Enti Pubblici, bandite in Italia), grazie alla quale tutti gli Ingegneri iscritti all’Albo hanno avuto la possibilità di accedere gratuitamente alla banca dati dei bandi di gara per servizi di ingegneria pubblicati in Italia e aggiornata quotidianamente.
In funzione della necessità di centralizzazione dei servizi agli iscritti il CNI ha trasferito la gestione dello stesso alla Fondazione CNI.
Grazie al nuovo accordo tra la Fondazione CNI ed Infordat non solo resta inalterata la possibilità per gli iscritti di prendere visione gratuitamente di tutti i bandi di gara pubblicati in Italia (nel 2019 sono stati oltre 7mila) e delle relative aggiudicazioni, ma viene ora offerta la possibilità di attivare un pacchetto PLUS, con maggiori servizi e opportunità.
Da oggi dunque il portale della Fondazione CNI WorkING dedicato al lavoro dei professionisti si rinnova e amplia i servizi offerti mettendo a disposizione degli Iscritti un servizio GRATUITO di consultazione delle gare per servizi di ingegneria e architettura pubblicate quotidianamente in Italia. Le schede degli Avvisi di gara fruibili gratuitamente dagli iscritti contengono i principali dati dell’Appalto (Ente appaltante, città, oggetto, categoria prevalente, categorie scorporabili, importo a base d’asta, note, e così via).

COME ACCEDERE AL SERVIZIO
Per fruire del servizio gratuito di consultazione delle gare per servizi di ingegneria e architettura è sufficiente accedere al portale cni-working.it ed entrare nella sezione “Bandi SIA”.
Il servizio, come accennato, si arricchisce inoltre di una nuova opportunità:attivando il Servizio PLUS è ora possibile accedere e consultare anche le banche dati dei bandi MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione), dei bandi attinenti all’iscrizione all’albo fornitori delle pubbliche amministrazioni e a quella delle gare per servizi di ingegneria bandite in Europa (N.B. nel pacchetto non sono compresi i bandi di gara per soli lavori).
Nel Servizio PLUS è compresa, inoltre, la possibilità di ricevere via mail un report giornaliero personalizzato (puntuale e preciso) con tutte le informazioni sulle gare aperte (Italia, MEPA e liste fornitori) e sui risultati di gara di specifico interesse per l’Iscritto, con la possibilità di visualizzare integralmente ed in tempo reale i Bandi di gara pubblicati.

I COSTI
Per venire incontro alle necessità degli Iscritti e sostenerne l’attività professionale, il Servizio PLUS di consultazione delle gare di ingegneria e architettura è offerto ad un prezzo di lancio per il 2020 di 39€ + Iva/anno (il valore di mercato del pacchetto completo si aggira intorno ai 400€). La durata del contratto del Servizio PLUS è di 12 mesi dalla data di attivazione, senza tacito rinnovo.
Nella tabella qui in basso sono sintetizzate le caratteristiche del servizio BASE (gratuito) e del servizio PLUS (a pagamento) messo a disposizione degli Iscritti da parte della Fondazione CNI.

cni_banca-dati-gare_tabella.jpg

Per ulteriori informazioni si può fare riferimento al recapito di posta elettronica info@cni-working.it

Per attivare il Servizio PLUS occorre accedere a https://www.cni-working.it/pagina/bandi e seguire le indicazioni riportate.

-----------------

Segui ogni giorno l'Ordine degli Ingegneri di Napoli e le sue attività anche: