La squadra di calcio dell’Ordine degli Ingegneri nel ricordo del "Suo Capitano" Alessandro Diletti.

Redazione - Redazione 14/10/2018 2644

calcio-22.png

La professione non è fatta solo di numeri, progetti e impegni di lavoro.

Esiste anche un mondo di socialità, di rapporti che nascono e si consolidano anche fuori dagli studi.

Il calcio è uno sport che ha sempre unito le persone.

Nel lontano 1993 l’Ordine degli Ingegneri di Messina costituì il primo gruppo eterogeneo fatto essenzialmente da tanti amici con un'unica passione “il pallone”.

calcio-3.png

Ancora oggi ricordiamo due nomi su tutti … il “mitico” Presidente Turi Rizzo e il “Capitano” Alessandro Diletti.

Il loro ricordo “tuona” scolpito nelle Nostre menti.

Due icone positive in un mondo tecnico fatto anche di altro.

calcio-55.png

Nei vari anni la squadra dell’Ordine di Messina ha partecipato con onore ai vari campionati Nazionali e Regionali annoverando come nel 2014 un esemplare 6° posto nel campionato Nazionale.

Da allora la squadra si è pian pian “sfaldata”.

Complice anche la “crisi economica” di settore che ha determinato una spending review da parte dell’Ordine che ha limitato le ingenti spese che si dovevano sostenere.

Un campionato Nazionale (ma anche Regionale) comporta l’utilizzo di somme importanti.

Ammirevoli e encomiabili i componenti della squadra che hanno avuto la volontà di realizzare una Associazione Sportiva che potesse in qualche modo “reperire fondi esterni” per mantenere in vita “un amore” come quello del calcio.

I pochi contributi dati dall’Ordine venivano “integrati” da risorse personali.

Si pagava per divertirsi e nel contempo rappresentare la propria categoria.

calcio-66.png

Non volendo far torto o dimenticare nessuno, un nome su tutti ha continuato con caparbietà a sostenere la SUA squadra del cuore … un amico, un compagnone, colui che più di tutti si batteva in campo anche a costo di litigare con i compagni … IL CAPITANO ALESSANDRO DILETTI.

Nel Suo ricordo e nella consapevolezza che la squadra dell’Ordine degli Ingegneri di Messina debba “rivivere”, si farà di tutto per ridare un ORGOGLIO alla categoria non fatto solo di Professione.

Il Presidente Triolo ha intenzione di rivedere al più presto la squadra in campo secondo un preciso progetto che vada a reperire fondi di sostegno mediante sistemi di sponsorizzazione.

Secondo tale “linea politica” fino ad oggi l’Ordine ha investito notevoli risorse economiche sulla COMUNICAZIONE e FORMAZIONE a costo zero utilizzando patner esterni e sponsorizzazioni che non hanno determinano spese per l’Ordine.

Così si farà per la squadra di calcio.

Questa è una scommessa del Presidente e dell'intero Consiglio, con la speranza che tutti i sacrifici che saranno fatti, verranno ripagati con successi in campo, dalla “nuova” compagine dell’Ordine degli Ingegneri di Messina.

calcio-1.png