Al via i provvedimenti disciplinari per gli Ingegneri "MOROSI"

img_6425.jpg

Si ha tempo sino al 31/12/19 per regolarizzare l’iscrizione all’Ordine degli Ingegneri di Messina.

Non ci saranno ne proroghe o deroghe.

Chi ad oggi risulta moroso nei confronti della quota annua di iscrizione verrà “processato” dal Consiglio di Disciplina per i provvedimenti dovuti.

Così ha deciso il Consiglio dell’Ordine nella seduta del 14/10/2019.

Si riportano testualmente i contenuti dello stralcio di verbale approvato:

“Entra l’Ing. Vincenzo Benecchi Presidente del Consiglio di Disciplina.

Il Presidente Triolo informa il collega Benecchi che risultano tantissimi iscritti morosi che da anni non pagano le quote di iscrizione.

Nel tempo sono stati ripetutamente invitati a saldare le spettanze maturate.

Ad oggi, tanti non hanno assolto al pagamento, altri hanno chiesto e ottenuto una dilazione dell’importo fino al ristoro dell’intere somme da versare entro il 31/12/2019.

Pertanto l’incontro risulta finalizzato in un quadro di reciproca collaborazione, a informare il Presidente Benecchi che a partire dai primi giorni di Gennaio 2020 verranno inviati i nominativi dei colleghi morosi per i provvedimenti disciplinari da adottare.

Occorre essere veloci, efficaci e determinati al fine di scoraggiare una cattiva “usanza” che prevede il NON pagamento delle quote annuali di iscrizione.

Si rammenta che i provvedimenti disciplinari richiesti al momento riguardano i mancati pagamenti fino 31/12/17.

Il Consiglio all’unanimità chiede al Segretario di verificare se alla data del 31/12/17 tutti i Consiglieri dell’Ordine e del Consiglio di Disciplina risultino in regola con i pagamenti.

Sempre all’unanimità il Consiglio decide di dare priorità nell’assunzione dei dovuti provvedimenti disciplinari verso i possibili Consiglieri morosi, che di fatto dovrebbero essere tra i primi a dare un chiaro esempio comportamentale verso la categoria.

Esce l’Ing. Benecchi. …”

ALLA LUCE DI QUANTO DECISO SI ESORTANO I COLLEGHI “MOROSI” A PROVVEDERE A SALDARE LE SPETTANZE PREGRESSE AL FINE DI EVITARE SPIACEVOLI, MA DOVUTI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI.

Ad oggi, in tanti hanno già corrisposto le somme pregresse … molti altri lo fanno annualmente e puntualmente.

E’ un obbligo dell’Ordine prendere provvedimenti nel pieno rispetto di Regole non solo basate su fattori di Legge, ma anche dettate da un rispetto verso chi paga e si ritiene fiero di appartanere all'Ordine degli Ingegneri di Messina.