Il sistema Kerakoll per il rinforzo di murature facciavista

14/10/2020 1173

Il rinforzo strutturale di murature faccia a vista, idoneo per l’adeguamento o il miglioramento statico e sismico di elementi strutturali, si realizza mediante barre elicoidali certificate EN 845 e geomalta® certificata EN 998 a base di pura calce idraulica naturale NHL. 

kerakoll-scheda-tecnica-9-antiribaltamento-muratura.jpg


Vantaggi e peculiarità del sistema di rinforzo

  • Garantisce elevate resistenze, massima duttilità, flessibilità e durabilità garantita dall’acciaio Inox AISI 304/316;
  • Poco invasivo, a impatto estetico nullo, ideale per murature facciavista sia moderne che storico-monumentali.

Inoltre, è possibile realizzare rinforzo anche mediante sistema di connessione a T di barre elicoidali certificate EN 845 e geomalta® certificata EN 998 a base di pura calce idraulica NHL. 


Procedura applicativa

kerakoll-scheda-tecnica-9_immagine-2.jpg

1) Preparazione del supporto 

La muratura deve essere eventualmente preparata seguendo le prescrizioni della D.L. Si dovrà procedere con la pulizia del giunto ed eventuale rimozione meccanica della malta di allettamento del giunto per una profondità media di circa 2 – 3 cm. Terminata la rimozione il giunto dovrà essere opportunamente pulito e lavato per l’asportazione di polveri e quant’altro possa compromettere l’adesione della matrice scelta per l’inghisaggio delle barre. 

2) Presidio antiribaltamento: Steel DryFix® 10

Barra elicoidale in acciaio Inox AISI 304/316, diametro 10 mm, ad elevate prestazioni meccaniche per la cucitura a secco di elementi strutturali mediante apposito sistema d’installazione brevettato Helifix®.

3) Presidio antiribaltamento: Connettore Steel DryFix® 10

Connettore in acciaio Inox AISI 304, per la connessione a “T” tra la barra elicoidale in acciaio inossidabile Steel Helibar® 6, installata all’interno dei giunti delle murature facciavista e le barre elicoidali in acciaio inox Steel DryFix® 10, installate per realizzare la cucitura 

4) Presidio antiribaltamento: 1° strato di GeoCalce® F Antisismico

Geomalta® strutturale traspirante a grana fine di pura calce naturale NHL e Geolegante® – Classe M15. Specifica come matrice minerale da accoppiare a tessuti di acciaio galvanizzato GeoSteel, reti di basalto-acciaio inox GeoSteel Grid e barre elicoidali in acciaio inox Steel DryFix® nei sistemi certificati di rinforzo strutturale, miglioramento e adeguamento sismico.

5) Presidio antiribaltamento: Steel Helibar® 6

Barra elicoidale in acciaio Inox AISI 304, diametro 6 mm, ad elevate prestazioni meccaniche per la stilatura armata dei giunti, mediante apposita tecnologia d’installazione brevettata Helifix®.

6) Presidio antiribaltamento: 1° strato di GeoCalce® F Antisismico

Geomalta® strutturale traspirante a grana fine di pura calce naturale NHL e Geolegante® – Classe M15. Specifica come matrice minerale da accoppiare a tessuti di acciaio galvanizzato GeoSteel, reti di basalto-acciaio inox GeoSteel Grid e barre elicoidali in acciaio inox Steel DryFix® nei sistemi certificati di rinforzo strutturale, miglioramento e adeguamento sismico 


Ambiti di intervento

  • Rinforzo di murature facciavista (tavola 23 A e 23 B del Manuale tecnico)
  • Cucitura a secco con barre elicoidali (tavola 19 del Manuale tecnico)
  • Confinamento puntuale di pilastri (tavola 32 e 33 del Manuale tecnico)
  • Rinforzo puntuale di archi (tavola 36 e 37 del Manuale tecnico)

kerakoll-scheda-tecnica-9-ambiti-intervento.jpg


È possibile scaricare le tavole applicative del Manuale tecnico dal sito dei Sistemi Strutturali Kerakoll 


KERAKOLL

KERAKOLL.jpgKerakoll è la prima azienda al mondo a offrire una soluzione globale nei materiali e nei servizi per il GreenBuilding, per costruire e vivere nel rispetto dell’ambiente e del benessere abitativo.

Il GreenBuilding è lo stile costruttivo orientato all’ambiente e al miglioramento della salute e della qualità della vita attraverso materiali da costruzione ecocompatibili, naturalmente traspiranti e ad elevata efficienza energetica.

Dal 1968 – anno in cui il Gruppo è nato a Sassuolo, nel cuore del più importante comprensorio ceramico mondiale, dall’iniziativa imprenditoriale di Romano Sghedoni – Kerakoll ha avviato un percorso di crescita nel mercato nazionale e internazionale dei materiali per l’edilizia, fino ad arrivare all’attuale leadership nel GreenBuilding, con un riconosciuto primato tecnologico a livello internazionale.

La mission del gruppo è di rappresentare il GreenBuilding come nuova filosofia costruttiva e di promuovere una migliore qualità dell’abitare a livello globale, attraverso materiali da costruzione ecocompatibili e soluzioni innovative orientate all’ambiente e al miglioramento della salute.

I prodotti per il GreenBuilding Kerakoll nascono da approfondite ricerche scientifiche nel campo della salute e del benessere e vengono realizzati coniugando tecnologia ed ecocompatibilità. Staff di specialisti, in collaborazione con enti accademici e istituti scientifici, studiano e approfondiscono costantemente le connessioni tra salute e materiali ecocompatibili, creando quel patrimonio di conoscenze su cui si fonda la progettazione di tutti i prodotti Kerakoll.

Oggi gli investimenti del Gruppo in “green research” rappresentano il 100% degli investimenti totali in R&S, pari a circa il 5,4% del fatturato annuo, e si traducono in un costante miglioramento dei prodotti, in linea con i principi dello sviluppo ecosostenibile.